Italia

Under 21, Spagna-Italia 3-0: brutto ko per i ragazzi di Di Biagio

Under 21, Spagna-Italia 3-0: brutto ko per i ragazzi di Di Biagio

Under 21, Spagna-Italia 3-0: brutto ko per i ragazzi di Di Biagio
FOTO ANSA

TOLEDO (SPAGNA) – L’Italia under 21 è stata sconfitta 3-0 in amichevole dai pari età della Spagna, in un’amichevole disputata a Toledo.

Per gli iberici, in gol Merino (33′ pt), Mayoral (46′ pt) e Merè (36′ st).

Comincia con una sconfitta, un’altra dopo l’1-3 nelle semifinale dell’Europeo di giugno, contro la Spagna il nuovo ciclo dell’under 21, sempre sotto il segno di Gigi Di Biagio.

Gli azzurrini sono stati battuto 3-0 in una amichevole disputata a Toledo alla vigilia della ben più pregnante sfida tra Furie Rosse e Azzurri domani al Bernabeu per le qualificazioni al Mondiale 2018.

Il risultato non è però lo specchio fedele di un incontro che ha visto l’Italia soffrire ma anche giocare a tratti bene, sprecando però purtroppo varie occasioni. Al contrario dei padroni di casa, spesso padroni del gioco e implacabili nello sfruttare ogni errore.

Proprio degli azzurrini è stata la prima palla-gol della gara, al 20′, quando una combinazione Barella-Cerri ha messo Orsolini in condizione di offendere, ma il suo tiro è finito ampiamente a lato. Solo 3′ dopo è arrivata però la rete dei padrini di casa: Merino si è liberato in tunnel di Bonifazi e ha battuto Scuffet.

Col vantaggio la Spagna ha aumentato la pressione e cominciato a dominare, e dopo un palo colto al 40′ da Nunez, ancora un errore di Bonifazi nel recupero ha dato modo a Mayoral di raddoppiare.

Nella ripresa, l’Italia ha cominciato a gran ritmo, creando molto ma sprecando altrettanto e la Spagna si è così limitata a controllare, trovando la terza rete al 36′ con un colpo di testa di Mere’.

Di Biagio alla fine ha ammesso le difficoltà “Non abbiamo giocato bene nel primo tempo, mancavano le distanze che avremmo voluto avere. Nel secondo tempo meritavamo qualcosa di più – ha detto il tecnico azzurro -. In generale abbiamo faticato ma anche avuto diverse occasioni C’è da lavorare molto, stiamo provando soluzione nuove”.

To Top