Sport

Jimmy “Superfly” Snuka, morto il campione di wrestling

Jimmy "Superfly" Snuka, morto il campione di wrestling

Jimmy “Superfly” Snuka, morto il campione di wrestling

ROMA – È morto all’età di 73 anni James Wiley Smith, campione statunitense di wrestling noto come Jimmy “Superfly” Snuka. Il soprannome derivava dalle spericolate e innovative manovree aere che, oltre a renderlo famoso tra gli appassionati di questo sport, gli hanno permesso di vincere numerosi titoli come l’ECW World Heavyweight Championship, il WCW World Tag Team Championship e l’NWA Texas Tag Team Championship.

Ad annunciare che il cancro allo stomaco contro cui combatteva da tempo lo ha infine ucciso è stata la figlia, Sarona ‘Tamina’ Snuka, anche lei star del wrestling, con una foto su Instagram. Solo pochi giorni fa erano cadute le accuse di omicidio per la morte, nel 1983, della fidanzata Nancy Argentino; accuse formulate dopo la riapertura del caso nel 2015.

To Top