Sport

Joey Barton, bad boy della Premier League, squalificato 18 mesi: ha scommesso su 1260 partite

Joey Barton, bad boy della Premier League, squalificato 18 mesi: ha scommesso su 1260 partite

Joey Barton, bad boy della Premier League, squalificato 18 mesi: ha scommesso su 1260 partite

ROMA – Joey Barton, bad boy della Premier League squalificato 18 mesi: ha scommesso su 1260 partite. Fedele alla reputazione di bad boy del calcio inglese, soprattutto per i tackle proibiti e gli insulti in campo e fuori agli avversari, Joey Barton non si è smentito nemmeno quanto a scommesse, vietate di rigore tra i professionisti. La federazione inglese lo ha squalificato per un anno e mezzo con effetto immediato: Barton, centrocampista oggi in forza al Burnley (premier League, la serie A inglese) è stato punito per aver puntato su 1260 gare in un periodo compreso tra il 26 marzo 2006 e il 13 maggio 2016.

“Sono molto deluso per la durezza della sanzione – ha dichiarato Barton – Questa decisione mi costringe a un ritiro anticipato dal mondo del calcio. Voglio chiarire che non si parla di match fixing e su questo punto la mia integrità non è stata messa in discussione. Sento che la pena è più pesante che per alcuni giocatori meno controversi. Ho combattuto la dipendenza dal gioco d’azzardo e ho fornito alla Federazione una relazione medica sul mio problema. Dispiace che non sia stata presa in considerazione”.

San raffaele
To Top