Blitz quotidiano
powered by aruba

Jorge Lorenzo: “Pubblico più cattivo, non fa bene a MotoGP”

ROMA – Jorge Lorenzo parla del Mondiale 2016 di MotoGP alla vigilia dell’ultima sessione di test a Losail. Il campione del mondo ritorna sulla polemica Valentino Rossi – Marc Marquez e semina ottimismo in vista della corsa al titolo iridato: “Prima non avevamo nessun problema su nessun circuito, ma ultimamente c’è stata una certa radicalità dell’opinione del pubblico e questo non va bene per il motociclismo”.

Jorge Lorenzo ha un solo obiettivo: vincere. “Sono molto ottimista – dice, intervistato da Marca, il pilota spagnolo, perché vedo molto potenziale in Yamaha, si è adattata bene alle nuove gomme Michelin, come dimostrato a Sepang. A Phillip Island è stata una prova un po ‘strana, fantasma. E’ difficile avere un’idea perché i giorni di test sono stati pochi e sono stati molto diversi”.

La concorrenza con Honda, Ducati e Suzuki sarà serrata in ogni week-end di gara e il podio sembra alla loro portata, ma l’obiettivo è difendere il titolo iridato: “Abbiamo lottato duramente per vincere il titolo, sembrava non fosse alla nostra portata e abbiamo vinto all’ultima gara… ovviamente, voglio di più”. Il secondo obiettivo sarà rinnovare il contratto in scadenza con Movistar Yamaha: “Sono il campione del mondo – ha concluso – e questo è un valore in più”.