Blitz quotidiano
powered by aruba

Juve-Bayern, Vidal scappa di nascosto dell’hotel a Torino

TORINO – Juve-Bayern, Vidal scappa di nascosto dell’el a Torino. La Bild stana il cileno, che ha lasciato alle 02.25 il “Principi di Piemonte”, l’albergo di Torino dove ha alloggiato la squadra tedesca. Dopo 4 anni passati nella città, Vidal evidentemente aveva voglia di andare in giro magari a trovare dei suoi vecchi amici.

Elmar Bergonzini per La Gazzetta dello Sport riporta:

Un uomo sulla trentina, alto circa 180 centimetri, si aggirava con fare sospetto per le strade di Torino nella notte fra martedì e mercoledì. L’uomo, evidentemente straniero, indossava una felpa nera con un cappuccio. Sulle sue tracce i maggiori detective tedeschi. Fermi tutti: perché quelli tedeschi? Semplice, l’incappucciato misterioso era Vidal. Ma cosa è successo esattamente nella notte fra martedì e mercoledì?

Nelle ultime settimane la Bild ha più volte raccontato della vita notturna di Vidal, che sarebbe stato sorpreso anche durante il ritiro invernale dei bavaresi a Dubai mentre tornava in albergo completamente ubriaco. Il Bayern e il giocatore hanno sempre smentito, e ora la Bild rilancia. Alle 2.25 di notte il cileno avrebbe abbandonato l’albergo nel quale pernottavano i tedeschi, il Principi di Piemonte. Accompagnato da due uomini della sicurezza, il cileno, con indosso i pantaloni della tuta del Bayern e un maglione nero con cappuccio, avrebbe lasciato l’albergo da un’uscita secondaria, davanti alla quale c’era un taxi ad aspettarlo. E ora la Germania si interroga: dove è andato Vidal alle 2.25 di notte? A fare cosa? Ma soprattutto: la società era informata?