Blitz quotidiano
powered by aruba

Juve Stabia-Lecce 2-3: highlights Sportube su Blitz. Incredibile rimonta giallorossa (primo tempo 2-0)

Juve Stabia-Lecce 2-3, highlights su Blitz con Sportube.tv-Lega Pro Channel: ecco come vedere la partita, gara della quattordicesima giornata del girone C di Lega Pro 2016-17. Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Spettatori 4.574, di cui 130 tifosi ospiti. Marcatori: 5′ Kanoutè (JS), 38′ Izzillo (JS), 59′ Pacilli (LE), 69′ Tsonev (LE), 90′ Caturano (LE).

Incredibile rimonta del Lecce, che era andato sotto subito dopo 5 minuti con una rete sotto porta di Kanoutè e poi aveva incassato il gol del 2-0 al 38′: un bellissimo e imparabile destro al volo di Izzillo da trenta metri. La Juve Stabia, che finora aveva sempre vinto in casa, sembrava imprendibile soprattutto perché molto cinica e incisiva quando superava la metà campo. Mentre i salentini, che avevano avuto più di un’occasione, apparivano poco lucidi sotto rete e nell’ultimo passaggio.

Nel secondo tempo però è stata la Juve Stabia a sprecare ed il Lecce a segnare. Al 59′ i giallorossi hanno accorciato le distanze con un gran destro di Pacilli che ha sfruttato un lancio da metà campo di Torromino mal interpretato dalla difesa stabiese. Poi al 69′ il pareggio: bravo Doumbia (subentrato un minuto prima al posto di Torromino) a lavorarsi la palla in area e a servire Tsonev (entrato al 52′ al posto di Mancosu) che dal limite ha esploso un destro troppo angolato per il portiere Russo.

L’inerzia della partita si è spostata in favore del Lecce che ha provato a fare il bottino pieno, riuscendoci al 90′ con il suo bomber Caturano, a secco dal 2 ottobre. Tsonev pesca Lepore solo in area, il capitano leccese è defilato ma riesce a tirare un bel destro al volo che Russo non trattiene: sulla palla si avventa Sasà Caturano (napoletano di Scampia) che sigla il 2-3. Il Lecce interrompe così la serie negativa che durava da un mese (4 gare, 3 pareggi 1 sconfitta) e raggiunge in testa alla classifica la Juve Stabia. RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE C DI LEGA PRO.

Guarda il calendario completo del girone C della Lega Pro 2015-16. Tutta la Lega Pro con Blitz in un link: le partite in diretta streaming, le classifiche, i risultati e gli highlights a fine partita.

Per vedere gli highlights di Juve Stabia-Lecce 2-3, basta cliccare sul video in fondo a questo articolo, oppure andare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette tutte le dirette e gli highlights del campionato di Lega Pro 2016-17. Quest’anno il servizio è a pagamento. Come prima cosa è necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) sul sito di Sportube, tramite social network o compilando online un modulo di registrazione.

Come funziona Sportube a pagamento? Ci sono tre opzioni. La singola partita costa 2,90 euro, l’abbonamento a tutte le gare in trasferta di una squadra (pacchetto Trasferta Squadra) costa 23,90, l’abbonamento a tutte le gare in casa e in trasferta di una squadra (pacchetto Singola Squadra) costa 39,90.

LA CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE C: Lecce e Juve Stabia 29 punti; Matera e Foggia 26; Cosenza 23; Virtus Francavilla 21; Fondi (-1) e Casertana 20; Monopoli 19; Catania (-7) e Fidelis Andria 15; Paganese, Siracusa, Akragas, Messina e Vibonese 14; Taranto, Reggina e  Melfi (-1) 11; Catanzaro 9.

CLASSIFICA MARCATORI GIRONE C LEGA PRO:
9 reti
Caturano (1 rigore)
8 reti Torromino (1, Lecce), Negro (2, Matera);
7 reti Ripa (2, Juve Stabia), Pozzebon (2, Messina), Montini (Monopoli);
6 reti Albadoro (2) e Tiscione (Fondi), De Vena (1, Melfi), Catania (1, Siracusa);
5 reti Di Grazia (Catania), Sarno e Mazzeo (1, Foggia), Saraniti (2, Vibonese), Nzola (Virtus Francavilla);
4 reti Gomez e Zanini (Akragas), Carlini (1, Casertana), Gambino (Cosenza), Izzillo (Juve Stabia), Pacilli (Lecce), Armellino e Iannini (Matera), Gatto (Monopoli), Reginaldo (Paganese), Coralli (1, Reggina);
3 reti Marino (Akragas), Caccetta, Mungo e Statella (Cosenza), Onescu (Fidelis Andria), Padovan (Foggia), Lisi e Sandomenico (Juve Stabia), Mancosu (Lecce), Strambelli (Matera), Foggia (Melfi), Madonia (Messina), Deli (Paganese), Porcino (Reggina), Valente (Siracusa), Bollino (1) e Viola (2, Taranto);
2 reti Giannone (Casertana, 1 rigore), Biagianti e Paolucci (Catania), Carcione (1), Di Bari, Giovinco e Tavares (Catanzaro), Baclet (Cosenza), Cruz Pereira (Fidelis Andria), Del Sante (Juve Stabia), Infantino (1, Matera), Defendi (Melfi), Esposito (Monopoli), Camilleri e Cicerelli (Paganese), Bangu (Reggina), Dezai e Turati (Siracusa), Idda, De Angelis (1) e Pastore (Virtus Francavilla).