Blitz quotidiano
powered by aruba

Juventus, Alex Sandro salta il Bayern Monaco

TORINO – Juventus. Alex Sandro non potrà giocare l’andata degli ottavi di Champions con il Bayern, ma gli accertamenti clinici hanno escluso lesioni muscolari. Per la ripresa agonistica – precisa la Juventus – saranno necessari dieci giorni. Il difensore brasiliano, che ieri aveva interrotto l’allenamento per un dolore muscolare, è stato sottoposto a risonanza magnetica ed ecografia. Gli esami “hanno evidenziato un sovraccarico funzionale del retto femorale sinistro”. 

Per risalire la classifica fino al primo posto “abbiamo compiuto uno sforzo enorme ed uno ancora più grosso dovremo fare per restare al comando. Dal Napoli ci divide un solo punto, un’inezia con 13 partite ancora da giocare”. Così Claudio Marchisio ai microfoni di Sky Sport. Il primo ostacolo sarà il Bologna, nell’anticipo di venerdì. “Il rischio di pensare alla Champions c’è – ammette il centrocampista bianconero – ma non possiamo permettercelo. Donadoni ha cambiato completamente il modo di giocare del Bologna e, sopratutto, le motivazioni dei giocatori. Ci metterà sicuramente in difficoltà”. Quattro dopo sarà finalmente Juve-Bayern: “Si sentono tante voci sul conto della squadra tedesca, ma quando si entra in campo i problemi restano fuori. E gli infortuni non condizioneranno né loro né noi: saranno partite equilibrate ed abbiamo la consapevolezza di poter passare il turno”.

L’apertura dei cancelli dello stadio Dall’Ara per la partita Bologna-Juventus sarà anticipata alle 18, per garantire il regolare afflusso degli spettatori e condizioni di sicurezza. La decisione è stata presa dal Gruppo operativo sicurezza (Gos), composto dalle forze di polizia, rappresentanti della società di calcio, vigili e 118. Per la partita, in programma alle 20,45, è atteso il ‘tutto esaurito’. Sono previsti controlli approfonditi ai varchi, anche con il coinvolgimento di unità cinofile. La Questura di Bologna auspica una “civile collaborazione” da parte delle tifoserie.

Immagine 1 di 6
  • Allegri nella foto Ansa Allegri nella foto Ansa
  • Allegri nella foto Ansa
  • Allegri nella foto Ansa
  • Juventus, Allegri nella foto Ansa
  • Juventus, Allegri nella foto Ansa
  • Juventus, Allegri nella foto Ansa
Immagine 1 di 6