Juventus

Benedikt Höwedes parla di Bonucci: “Sono un leader, non paragonatemi a lui”

Benedikt Höwedes parla di Bonucci: "Sono un leader, non paragonatemi a lui"

Benedikt Höwedes parla di Bonucci: “Sono un leader, non paragonatemi a lui”
FOTO ANSA

TORINO – “Sono un leader, per anni lo sono stato allo Schalke 04. Bonucci? Non credo sia il caso di confrontarmi con lui”. Così Benedikt Howedes, il neo difensore tedesco della Juventus, che ha incontrato la stampa all’Allianz Stadium.

“Mi devo adattare, devo trovare il mio posto nella squadra – ha spiegato il campione del mondo -, il confronto con Bonucci è inopportuno perché siamo calciatori con una storia e percorso diversi”.

Il tedesco è un vero e proprio jolly difensivo, in grado di ricoprire quasi tutti i ruoli della retroguardia:

“Mi sono definito multifunzionale, posso giocare nella difesa a tre o a quattro, come centrale o come terzino: nel Mondiale ho esordito come terzino sinistro, ruolo che non avevo mai ricoperto. Molti allenatori che mi hanno allenato hanno apprezzato questa mia caratteristica”.

To Top