Blitz quotidiano
powered by aruba

Bonucci, testata a Rizzoli. Web: “Perché solo giallo?”

ROMA – Sta facendo il giro dei social network l’immagine di Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, che prende di petto l’arbitro Rizzoli durante il derby contro il Torino vinto dalla squadra di Allegri 4-1. Bonucci protesta in maniera veemente scagliandosi contro il fischietto internazionale con un minaccioso testa a testa. La sua protesta, da molti ritenuta eccessiva, gli costa solo il cartellino giallo.

E’ solo uno dei tanti episodi del Derby della Mole gestiti male da Rizzoli. Sono molti gli errori del direttore di gara: pochi fischi, valutazione tecniche e disciplinari pesantemente sbagliate. Come il gol annullato a Maxi Lopez, che poteva portare il Torino sul 2-2, per un fuorigioco inesistente e la mancata espulsione di Alex Sandro, già ammonito, nell’episodio del calcio di rigore per il Toro.

Immagine 1 di 3
  • Bonucci, testata a Rizzoli. Web: "Perché solo giallo?" 03
Immagine 1 di 3