Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Juventus, Berardi sì. Napoli ecco Vrsaljko

ROMA – Calciomercato Juventus, Berardi sì. Napoli ecco Vrsaljko. Si avvicinano gli Europei in Francia, ma al centro dell’attenzione rimane il mercato.

In prima fila c’è sempre la Juventus, alla ricerca dei rinforzi con i quali sferrare l’assalto decisivo alla Champions, obiettivo primario della truppa di Allegri nella prossima stagione.

Henrikh MKHITARYAN ha deciso di non rinnovare il contratto con il Borussia Dortmund in scadenza nel giugno 2017, e i dirigenti bianconeri hanno drizzato le antenne, anche se l’obiettivo primario in quel settore del campo rimane il romanista PJANIC.

Qualcuno ipotizza che la Juve possa arrivare a pagare 35 dei 38 milioni della clausola rescissoria del giocatore. Per l’attacco c’è sempre la situazione MORATA da risolvere, specie ora che lo spagnolo ha fatto sapere di sognare trionfi con il Real Madrid.

Per sostituirlo si segue la pista CAVANI, mentre BERARDI si sarebbe convinto di lasciare il Sassuolo.

Ora bisogna capire se la Juve pagherà i 25 milioni di euro stabiliti a suo tempo, o se come parziale contropartita possono arrivare CAPRARI e LAPADULA (sul quale c’è però anche la Lazio, che gli assicura un posto da titolare).

Intanto oggi a Roma c’è stato un summit di mercato tra Spalletti e Sabatini, in cui si è parlato anche di questa situazione.

Il tecnico ha chiesto che, nel caso il bosniaco parta, si punti a rimpiazzarlo con WITSEL, mentre in difesa sembra scontato l’addio a RUEDIGER, il cui posto potrebbe essere preso da UMTITI.

Per DIGNE si sta cercando un accordo con il Paris SG, intanto la sua possibile alternativa è stata individuata in MARIO RUI dell’Empoli. Si continua anche a parlare con il Galatasaray per DZEKO anche se prima di decidere l’attaccante vuole parlare con Spalletti.

Il giovane SADIQ andrà al Crotone, che avrebbe voluto anche PONCE e ha chiesto di tenere per un altro anno RICCI (ma piace al Bologna). L’Amburgo ha chiesto informazioni su IAGO FALQUE.

Stanno per trovare una nuova panchina i fratelli INZAGHI: Simone dovrebbe sistemarsi alla Salernitana (alla Lazio uno fra Prandelli e Maran, anche se prende quota l’ipotesi FRANK DE BOER), mentre Pippo ha un preaccordo per diventare il nuovo allenatore del Frosinone.

BRUNO ALVES e RINCON sono invece nel mirino del Cagliari, che ha visto sfumare PASQUAL, passato all’Empoli. Ora i sardi proveranno con il Napoli per VALDIFIORI, nel frattempo è stato preso il croato PAJAC.

L’Inter non può muoversi se prima non cede, e valuta le possibili uscite di HANDANOVIC, KUZMANOVIC, MURILLO e FELIPE MELO, mentre al Milan è arrivata una richiesta dal West Ham per BACCA. Dal Brasile smentiscono l’interessamento del Santos per ALEX.

La Lazio ha trovato un accordo con ADRIANO, ma ora bisogna convincere il Barcellona, e in una situazione simile si trova il Napoli con HERRERA del Porto. Gli emissari di De Laurentiis stanno definendo con il Sassuolo la questione VRSALJKO: in Emilia potrebbe andare ZAPATA, in questa stagione all’Udinese.

E a proposito del club friulano e del Napoli, c’è stato un contatto per ZIELINSKI: si può fare se, oltre a una cifra in denaro, dai Pozzo va ZUNIGA, che verrebbe girato al Watford dove lo vuole Mazzarri.