Juventus

Calciomercato, Juventus-Bernardeschi, Roma-Kolarov, Psg-Neymar. Le ultimissime

Calciomercato, Juventus-Bernardeschi, Roma-Kolarov, Psg-Neymar. Le ultimissime

Calciomercato, Juventus-Bernardeschi, Roma-Kolarov, Psg-Neymar. Le ultimissime

Calciomercato, Juventus-Bernardeschi, Roma-Kolarov, Psg-Neymar. Le ultimissime. ANSA/MAURIZIO DEGL’INNOCENTI

CALCIOMERCATO – Nel giorno in cui BERNARDESCHI ‘sposa’ la Juve, chiudendo un altro rovente capitolo di questa finestra estiva di calciomercato, sale in cattedra la Roma. Sia pure indirettamente, il club giallorosso si ritaglia uno spazio importante.

A lanciare il sasso, senza nascondere però la mano, è l’ex giallorosso Pep Guardiola che, di fatto, mette su un piatto d’argento il terzino sinistro serbo Aleksandar KOLAROV, con un passato nella Lazio. “Non mi piace lavorare con persone che non vogliono restare. Kolarov mi ha aiutato molto la scorsa stagione e adesso ha la grande opportunità di tornare a Roma, dove già è stato.

Me lo ha detto lui stesso”, le parole dell’allenatore del Manchester City, che ha già individuato il sostituto del serbo in Benjamin MENDY del Monaco, il cui cartellino costa 50 milioni di sterline. Un’altra operazione che coinvolge il City, e indirettamente la Roma, è legata al giovane nigeriano Kelechi IHEANACHO. Secondo il Mirror, la cessione del giocatore verrà perfezionata sulla base di 25 milioni di sterline (una trentina di milioni di euro) e i ‘citizens’ manterrebbero un diritto di riacquisto dell’attaccante. L’arrivo del giocatore classe 1996 nelle ‘Foxes’ spianerebbe la strada alla partenza di MAHREZ che notoriamente piace molto a Monchi: il ds dei giallorossi avrebbe già presentato un’offerta ufficiale per il suo cartellino. La Juve discute col Chelsea il trasferimento del centrocampista MATIC e punta anche su GIMENEZ, difensore dell’Atletico Madrid e dell’Uruguay.

La Fiorentina dovrebbe consolarsi invece con l’arrivo del macedone NESTOROWSKI dal Palermo e per l’attacco insiste per Giovanni SIMEONE, del Genoa. Capitolo-Milan: Montella ha ribadito che la squadra così è incompleta, con chiaro riferimento al possibile arrivo di una o addirittura due punte. KALINIC è il giocatore più a portata di mano, almeno per due motivi: per il costo del suo cartellino e perché il giocatore ha detto più volte di volere il Milan. Tuttavia, anche con l’arrivo del centravanti della Fiorentina, non è da escludere l’assalto ad Andrea BELOTTI, che ieri Cairo ha blindato, almeno a parole. Ausilio e Sabatini sono in Cina e aspettano l’ok della proprietà dell’Inter per intascare i cartellini di KEITA e SCHICK.

Per VECINO, invece, la trattativa è di fatto conclusa, visto che il club nerazzurro pagherà la clausola rescissoria di 24 milioni alla Fiorentina per il centrocampista uruguagio, a lungo inseguito da Napoli. Il Barcellona sogna sempre VERRATTI, da poco passato sotto l’ala protettiva di Mino Raiola, e intanto tratta la cessione di NEYMAR al Paris Saint-Germain. Secondo l’emittente pubblica catalana Catalunya radio, citata da Marca online, il padre dell’asso brasiliano avrebbe già raggiunto un accordo con il club francese: la stella brasiliana ha una clausola rescissoria di 222 milioni che il PSG è disposto a pagare per intero.

La playlist con i protagonisti del calciomercato

To Top