Juventus

Calciomercato Juventus, Tolisso-Douglas Costa come ‘premio Champions’?

Calciomercato Juventus, Tolisso-Douglas Costa come 'premio Champions'?

Calciomercato Juventus, Tolisso-Douglas Costa come ‘premio Champions’? (foto Ansa)

TORINO, Calciomercato Juventus – La Juve è sulla bocca di tutta Europa dopo l’impresa in Champions contro il Barcellona.

I bianconeri hanno potenzialità economiche molto importanti e la prossima estate potrebbero regalarsi due pezzi da novanta come Tolisso, stella del Lione, e Douglas Costa, calciatore che potrebbe lasciare il Bayern Monaco.

E’ boom per la Champions League su Canale 5: il match Barcellona-Juve, che ha visto i bianconeri qualificarsi per le semifinali dopo lo 0-0 al Camp Nou, ha ottenuto ieri una media di 10 milioni 721 mila spettatori, pari al 37.51% di share.

La difesa della Juventus non è quella del Paris Saint Germain ed i sogni del Barcellona di una seconda, miracolosa, rimonta erano, appunto, solo sogni. Irrealizzabili.

Alla vigilia Luis Enrique aveva auspicato un gol della squadra, uno del Camp Nou. Il terzo “verrà da sé”. Ma è stato proprio il primo a mancare, perché nella partita più importante di questa fase della stagione i catalani hanno dovuto fare i conti con le “polveri bagnate” (Marca) del trio Messi-Suarez-Neymar. Traditi dalle loro punte, i blaugrana hanno finito per “schiantarsi contro il muro bianconero” (Sport).

Si può sintetizzare così la lettura che la stampa spagnola dà della eliminazione del Barcellona nei quarti di Champions ad opera di una Juventus della quale sono riconosciuti tutti i meriti: solidità del reparto arretrato, “capace non solo di fermare gli avversari, ma anche di avviare l’azione”, oltre alla “freddezza ed una giusta dose di spavalderia”, come testimoniano le quattro punte della formazione di partenza.

Ancora Marca riconosce “il potenziale della difesa italiana”, al quale si è aggiunta l’astinenza dei tre tenori blaugrana, mai a segno nei 180 minuti complessivi della sfida. Catalani dunque “incapaci di mettere a frutto la chance extra che gli era stata offerta dall’atteggiamento ingenuo dei francesi”.

Mundo Deportivo mette l’accento sulla fine del viaggio in Europa di Messi&co.: “Le magie difficilmente si ripetono”, specie se davanti hai “una Juventus che si è confermata avversario molto più solido e temibile del Psg, fuori dalla portata di questo Barcellona, nonostante il suo orgoglio”.

La Vanguardia riconosce che la squadra di Luis Enrique “ha dato l’anima” nel tentativo di recuperare il 3-0 incassato a Torino, ma contro la Juventus fredda e cinica vista ieri sera non è bastato per ripetere l’impresa.

“Addio Champions – sintetizza El Periodico – Il Barca resta a secco contro la Juventus e saluta il torneo”.

To Top