Juventus

Juventus, Andrea Pirlo tornerà a fine del 2017: sarà ambasciatore nel mondo

Juventus, Andrea Pirlo tornerà a fine del 2017: sarà ambasciatore nel mondo

TORINO – Andrea Pirlo tornerà alla Juventus. Questa volta però l’ex centrocampista bianconero metterà a disposizione le sue qualità nel ruolo di ambasciatore della Vecchia Signora in giro per il mondo. Un posizione simile a quella che già ricopre David Trezeguet, ultimo in ordine di tempo a essere rientrato a casa dopo aver lasciato il calcio.

La stessa strada che percorrerà Pirlo, che appenderà gli scarpini al chiodo alla fine del 2017, quando il suo contratto con il New York City sarà scaduto. Dopo tre stagioni Oltreoceano, il regista intende tornare in Italia e soprattutto nella città dove ha vissuto gli anni migliori di questo suo finale di carriera.

Il ritorno di Pirlo è sintomo dell’intenzione della società di migliorarsi continuamente e di avere rappresentanti di spessore per rappresentare il proprio brand. Allargare i propri confini per farsi conoscere in tutti i continenti è fondamentale per il marketing di ogni club e in questo Madama è all’avanguardia e avanti anni luce rispetto alle altre realtà del calcio italiano. Dopo il cambio del logo, l’acquisto di Pirlo nelle vesti di ambasciatore è il prossimo passo per un futuro in cui la Juventus intende primeggiare.

To Top