Juventus

Juventus-Barcellona, probabili formazioni: Allegri con il tridente

Juventus-Barcellona, probabili formazioni: Allegri con il tridente

Juventus-Barcellona, probabili formazioni: Allegri con il tridente (Ansa)

TORINO – L’attesa è terminata, è la notte di Juventus-Barcellona. La partita è valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League ed è già decisiva.

Il Barcellona parte favorito ma la Juventus nutre motivate ambizioni di passare il turno. I bianconeri hanno la migliore difesa della competizione, con solamente due gol al passivo, e dovranno replicare questo score difensivo per presentarsi nella tana del Barcellona per conquistare la qualificazione alle semifinali di Champions League.

2x1000 PD

Massimiliano Allegri non snaturerà il modulo tattico della sua squadra e insisterà con il 4-2-3-1 che ha permesso alla Juve di essere in corsa ancora su tre fronti.

Davanti a Gigi Buffon giocherà una difesa a quattro. Dani Alves, grande ex dell’incontro, sarà il terzino destro, dalla parte opposta agirà Alex Sandro, titolare inamovibile dopo la partenza di Patrice Evra.

I due centrali difensivi saranno Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, tra i difensori più forti della Champions per media voto e rendimento.

Miralem Pjanic e Sami Khedira avranno un compito molto delicato. Dovranno garantire copertura alla difesa e cercare di impostare il gioco. Dovranno correre molto per non essere vittime del ‘tiki taka’ del Barcellona.

Cuadrado agirà da trequartista, non darà punti di riferimento alla retroguardia del Barcellona e verrà coadiuvato da Paulo Dybala e Mario Mandzukic, ormai un ex centravanti trasformato in ala d’attacco.

Il centravanti, e non potrebbe essere altrimenti, sarà Gonzalo Higuain. E non potrebbe essere altrimenti perché la Juventus lo ha pagato 94 milioni di euro per tornare a trionfare in Europa e questa sfida sarà l’esame di laurea per l’attaccante della Nazionale Argentina.

Dall’altra parte il Barcellona. Anche in questo caso Luis Enrique non metterà mano al suo marchio di fabbrica che è il 4-3-3. Il Barcellona gioca a memoria e la sua formazione è praticamente sempre la stessa.

Ter Stegen tra i pali, difesa a quattro con Sergi Roberto – l’eroe della qualificazione contro il Psg -, Gerard Piqué, Umtiti e Jordi Alba. Centrocampo a tre con Mascherano, Rakitic e André Iniesta. Tridente delle meraviglie con Lionel Messi, Luis Suarez e Neymar jr.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Massimiliano Allegri.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; S. Roberto, Piqué, Umtiti, Alba; Mascherano, Rakitic, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. All. Luis Enrique.

To Top