Blitz quotidiano
powered by aruba

Juventus-Empoli 1-0. Video gol: Mandzukic, Pogba assist

TORINO – Juventus-Empoli 1-0, gol: Mario Mandzukic 45′. Un’altra tacca per Allegri, un altro tentativo di allungo sul Napoli, con i tre punti strappati dalla Juventus (1-0) all’Empoli che fino all’ultimo secondo ha cercato di portarsene a casa almeno uno, provando a giocare 96′ alla pari.

Tanto di cappello alla squadra di Giampaolo e se l’Empoli non è riuscito a segnare a Buffon, arrivato oggi a 1106′ senza subire gol su azione – il suo record l’ha fermato a 976 il rigore di Belotti nel derby – una bella quota di merito va un ex, Rugani, quasi sempre preciso e tempestivo.

Il più giovane della difesa bianconera ha compensato i guai fisici di Chiellini, costretto di nuovo ad uscire per un malanno, e la non buona condizione di Barzagli. L’Empoli, confermando le qualità della squadra assemblata da Giampaolo, è riuscita a resistere alla Juventus fino al 44′ pt quando Mandzukic ha mandato alle spalle di Skorupski l’assist di Pogba.

L’attaccante croato ha riscattato l’opportunità sciupata prima (16′) quando ha sparato il pallone su Skorupski dopo una geniale imbeccata dello stesso francese. I toscani, diretti da Paredes e Lasaponara, hanno giocato senza alcun timore tutto il primo tempo, nonostante un Morata a tratti devastanti, come nei primi 10′ o quando (23′) ha scoccato un tiro carico di effetto che si è stampato all’incrocio dei pali, con Skorupski pietrificato. L’Empoli – ottimo nella circolazione di palla – ha avuto le sue chance di sorprendere la Juventus, ma al 14′ Saponara, da due passi, ha graziato Buffon.

Un minuto dopo il legno colpito da Morata, Buffon ha fatto impennare l’applausometro con una super-parata su Pucciarelli. Anche in questo caso un’ovazione per il numero 1 bianconero, salutato all’inizio della partita da un enorme Gigi formato dalla coreografia della curva Sud.

Molte proteste bianconere per fuorigioco (di rientro e non solo), la più vistosa al 29′ quando Morata, tirato per la maglia da Bittante, è franato in area di rigore, ma l’arbitro Calvarese aveva già fischiato la posizione irregolare dell’attaccante spagnolo.

Sull’1-0 la partita non si è fatta troppo più semplice per i bianconeri: Skorupski ha fermato un tocco ravvicinato di Morata (6′) prima di svirgolare un rilancio di piede fuori area, rimediato poi con un tuffo in area.

Allegri ha perso nuovamente Chiellini, convertendo la squadra al 4-4-2 con Lichtsteiner ed Evra sulla linea difensiva e Cuadrado esterno di centrocampo, ha tolto Mandzukic con Zaza, ammonito per gioco scorretto dopo neppure 2′, finale emozionante con l’Empoli deciso ad agguantare l’1-1 – sinistro di Zielinski centrale – che ha concesso ai bianconeri chances per il raddoppio, sfumate per questione di centimetri: giravolta spettacolare di Pogba (43′), parate di Skorupski su Asamoah dopo un tiro non trattenuto di Morata e Zaza.

Solo nell’ultimo minuto la Juventus è riuscita a gestire davvero il pallone come Allegri voleva.

Juventus-Empoli, video con il gol segnato da Mario Mandzukic.

Immagine 1 di 7
  • JUVENTUS EMPOLI 1 - 0 HIGHLIGHTS PAGELLE MANDZUKIC GOL_7ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
Immagine 1 di 7

Immagine 1 di 7
  • Serie A streaming diretta tv dove vedere 31 giornata_7
Immagine 1 di 7