Juventus

Juventus, incontro segreto con Maurizio Sarri? Per il dopo Allegri c’è anche Spalletti

Juventus, incontro segreto con Maurizio Sarri? Per il dopo Allegri c'è anche Spalletti

ROMA – Prepariamoci a una rivoluzione delle panchine nella prossima stagione, che potrebbe addirittura coinvolgere le prime tre squadre della serie A. Una rivoluzione che ha origine da Londra, casa Arsenal, dove Wenger stavolta sembra davvero intenzionato a lasciare i Gunners dopo 21 anni. Fra i candidati alla successione del francese c’è Allegri, a quanto pare già entrato nella lista finale.

Ma a Torino, nonostante le smentite di Marotta, si sono già attivati per individuare l’erede. Il primo nome è quello di Maurizio Sarri. L’allenatore del Napoli infatti, riporta Alessandro Austini su Il Tempo, avrebbe incontrato di persona i manager juventini in gran segreto qualche settimana fa. Una chiacchierata che nessuno però confermerà mai.

Un altro nome sul taccuino bianconero è quello, già noto, di Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina ma con un passato da giocatore nella Juve. C’è anche Spalletti, com’è normale che sia, fra gli allenatori più apprezzati da Marotta e soci. Lui la disponibilità l’ha data pubblicamente (“andrei alla Juve e qualsiasi altra squadra se continuerò a fare questo lavoro”) e nel frattempo continua a rinviare la questione rinnovo con la Roma.

To Top