Juventus

Juventus, John Elkann al posto di Andrea Agnelli? Quell’articolo di TuttoSport…

Juventus, John Elkann al posto di Andrea Agnelli? Quell'articolo di TuttoSport...

Juventus, John Elkann al posto di Andrea Agnelli? Quell’articolo di TuttoSport…

ROMA – Domenica scorsa, il giorno dopo la finale persa dalla Juventus in Champions League contro il Real Madrid, TuttoSport, quotidiano sportivo torinese, ha scelto di uscire con due “prime” pagine.

La prima titolava: “La Juve è questa…” con sopra le due foto a tutta pagina dei trionfi bianconeri in Coppa Italia e in campionato. Sotto, però, l’editoriale del direttore Paolo De Paola, introduceva una nota critica, annunciata dal titolo “Troppa sicurezza ha rammollito tutti”. Un modo per dire che la Juve si sentiva troppo sicura di sé. Ma anche per dire che l’ambiente non era quello giusto, che i segnali inviati alla squadra dallo staff tecnico e dalla società non era adatti a una sfida difficilissima come quella col Real Madrid.

Poi la seconda prima pagina, quella vera con tanto di richiami ai servizi nelle pagine interne. Titolo: “Non si vince a parole”. E sotto la foto di Higuain e Dybala sconsolati sul prato di Cardiff.

Il sito ilnapolista.it, ripreso da Dagospia, vede in questa doppia scelta editoriale la trasposizione giornalistica della “guerra” che sarebbe in atto ormai da tempo tra Andrea Agnelli e John Elkann per prendersi la Juventus. Ricostruzione che faceva riferimento alla lotta fratricida tra John Elkann e Andrea Agnelli anche in vista della prossima, probabile, squalifica del presidente Agnelli. Squalifica di cui ovviamente i media non parlano. La ricostruzione è stata ripresa dal sito Dagospia che l’ha messa in apertura – con tanto di link, quindi complimenti per la correttezza.E l’editoriale (“Non si vince a parole”) sarebbe il segnale della vittoria di John, che sarebbe ormai pronto a prendersi la Juventus.

 

 

To Top