Juventus

Juventus, la lite costa cara a Bonucci. Allegri: “Col Porto va in tribuna”

Juventus, la lite costa cara a Bonucci. Allegri: "Col Porto va in tribuna"

ROMA – “Domani Bonucci va in tribuna. Dopo la partita ho ridimensionato l’episodio perché non è successo niente, sono cose che capitano in una stagione. Però era giusto, per rispetto della squadra, dei tifosi e della società che io prendessi questa decisione”. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, conferma l’esclusione del difensore dalla partita di domani, 22 febbraio, contro il Porto dopo il litigio fra i due andato in scena nel finale del match contro il Palermo.

“Il caso è chiuso, Leo ha capito quello che è successo da ragazzo intelligente e da giocatore importante per la Juve qual è”, aggiunge Allegri. Allegri sottolinea che “questo per Bonucci è un esempio importante per il futuro”, poi rivela che si auto-punirà per la reazione durante il litigio con il giocatore: “Visto che ho avuto sicuramente una reazione non consona al mio modo di essere e al rispetto soprattutto verso i milioni di persone e i bambini che ci hanno guardato, farò una donazione. La prossima settimana farò sapere a quale ente devolverò questa somma per aiutare chi ha bisogno. E’ una cosa normale e di responsabilità”.

To Top