Juventus

Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi…

  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi...
  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi... 01
  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi... 02
  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi...
  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi... 01
  • Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi... 02
Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi...

Juventus, nuovo logo: su magliette da luglio 2017. Ma tifosi…

ROMA – Una J stilizzata sinonimo dell’essenzialità della Juventus. Tra storia e il giudizio del web, ecco come è cambiato il logo della Vecchia Signora.

Si tratta di un insieme di elementi studiati e scelti con coscienza, atti a collegare inequivocabilmente un disegno e un concetto, un’idea, un sentimento ed è anche su questo che ha voluto puntare l’attenzione la Juventus. È ormai passata l’onda di stupore legata alla presentazione del nuovo logo della Juve che in realtà, oltre alle lettere in bianco su fondo nero, trascende molto di più.

“Oggi vogliamo comunicare con i nuovi target. Chi sono? I bambini, il pubblico femminile e i cosiddetti millenials”
Ha commentato Andrea Agnelli, ed è per questo che lo storico scudetto assume la conformazione di tendenza del flat design sottoforma di una J stilizzata, raddoppiata che a tratti ricorda la zebratura della maglia che a partire da luglio vedrà cucito sul petto, questo nuovo scudetto.

Ma a moltissimi tifosi non piace. “Non sta sostituendo lo stemma bianconero vero? È uno scherzo?”, il commento più quotato sul profilo Facebook della Juventus. I tifosi non hanno affatto gradito il restyling e sui social è scoppiata la protesta: “Avete rovinato oltre 100 anni di storia“, scrive qualcuno, ma c’è anche una minoranza che non è troppo attaccata alle tradizioni e ha apprezzato il nuovo logo.

To Top