Juventus

Juventus, pullman di tifosi accerchiato dai napoletani con mazze e spranghe

Juventus, pullman di tifosi accerchiato dai napoletani con mazze e spranghe

Juventus, pullman di tifosi accerchiato dai napoletani con mazze e spranghe

TORINO – Un pullman di tifosi della Juventus accerchiato da un gruppo di tifosi napoletani. A raccontare l’episodio è Francesco, che era sul pullman dello Juventus Club di Afile (provincia di Caserta), aggredito dai tifosi del Napoli mentre stava andando a Genova. Ecco la ricostruzione di quanto è accaduto: “Non esageriamo troppo la cosa, alla fine è andata bene, nessuno si è fatto male. Ci sono solo danni al pullman”.

La scena, tuttavia, è stata piuttosto paurosa, come racconta Francesco: “Eravamo all’autogrill e il pullman è stato accerchiato mentre stava uscendo da due furgoni e due macchine. Sono scesi i tifosi del Napoli con mazze e cinghie e hanno iniziato a colpire il pullman, danneggiandolo in più punti e spaccando uno specchietto retrovisore. L’autista è stato molto bravo a non muoversi e non fare retromarcia, rischiando di investire gli aggressori, ma con un’abile manovra si è divincolato e ha guadagnato la strada”.

Il racconto del tifoso bianconero quindi prosegue: “Loro ci hanno inseguito per alcuni chilometri provando a speronarci, ma dopo pochi chilometri sono usciti dall’autostrada per raggiungere Empoli. Noi alla fine siamo riusciti ad arrivare a Genova e vederci la partita. L’autista ha sporto denuncia e noi abbiamo testimoniato con lui, ma non sappiamo se i tifosi che ci hanno aggredito siano stati fermati o meno”.

To Top