Juventus

Juventus: Dani Alves scaraventa contro il muro lo smartphone di Dybala. Retroscena Cardiff

Juventus: Dani Alves scaraventa contro il muro lo smartphone di Dybala. Retroscena Cardiff

Juventus: Dani Alves scaraventa contro il muro lo smartphone di Dybala. Retroscena Cardiff

ROMA – Per i tifosi della Juve sarà molto difficile dimenticare la goleada subita in quel maledetto secondo tempo della finale di Champions contro il Real Madrid. Ma cosa è successo veramente nello spogliatoio bianconero fra i primi e i secondi 45 minuti della partita? Quell’intervallo resterà nella storia, almeno quella recente, come il maggior indiziato della disfatta juventina. E oltre alle liti Bonucci-Barzagli-Allegri, secondo quanto riferisce Dagospia, sarebbe successo anche altro.

Pare infatti che Max Allegri abbia affidato a Dani Alves, il più esperto nelle competizioni internazionali, l’arduo compito di motivare i compagni di squadra. Ma durante il “comizio” del terzino brasiliano, Paulo Dybala (sottotono nel match), secondo Dago, non toglieva gli occhi dal suo smartphone, mandando così l’ex calciatore del Barcellona su tutte le furie. È stato un attimo, e il cellulare del talento argentino è volato contro il muro, scagliato dallo stesso Alves.

To Top