Juventus

Paolo Gentiloni, il premier su Twitter: “La grande vecchia Juve”. Raffica di insulti

Paolo Gentiloni, il premier su Twitter: "La grande vecchia Juve"

Paolo Gentiloni, il premier su Twitter: “La grande vecchia Juve”

TORINO – “La grande vecchia Juve”. Così il premier Paolo Gentiloni su Twitter festeggia l’ennesimo scudetto vinto dalla sua squadra del cuore. Una celebrazione che gli è costata una raffica di insulti da parte degli utenti. “Pensi al Paese”, scrive qualcuno. “Celebra i ladri”, accusano altri.

Succede allora che il record della Juventus, che il 21 maggio dopo la partita con il Crotone ha conquistato il suo sesto scudetto consecutivo, arrivando a quota 33, diventa oggetto di scontro politico. Il premier Gentiloni, da tifoso, ha scelto di festeggiare con un “cinguettio”.

Non si aspettava però il premier la reazione del popolo di Twitter. C’è chi condivide con lui la passione per i bianconeri e lo ha incoraggiato, ma tanti hanno preso la palla al balzo per insultare il premier e i toni non sono certo stati dei migliori. C’è chi ha commentato:

“Ettepareva che non tifassi per una squadra con scudetti abusivi ?!”. E ancora: “Che brutta fine. Nenni Togliatti Pertini Berlinguer si staranno voltando nella tomba. L’Italia fu liberata per questo schifo? #Juvemerda”. “Esaltare chi per sistema vince praticando l’illecito è coerente all’etica di questo paese che lei degnamente rappresenta”.

La dimostrazione che può scuotere di più le coscienze un semplice tweet sulla vittoria della propria squadra del cuore e di come il calcio muove il nostro paese.

To Top