Blitz quotidiano
powered by aruba

Simone Zaza contro Massimiliano Allegri. Mister risponde…

TORINO – Simone Zaza contro Massimiliano Allegri, botta e risposta alla fine di Juventus-Carpi, partita vinta 2-0 dai bianconeri con il secondo gol segnato proprio da Zaza. L’attaccante però non era partito titolare e per l’ennesima volta si è rivelato decisivo entrando dalla panchina. Zaza ha detto tra le righe (nemmeno troppo) di aver avuto “troppa pazienza” durante tutta la stagione. E Allegri ha risposto subito: “Ho molta più pazienza io di lui”. Potrebbe essere il preludio a una cessione di Zaza durante il calciomercato?

Ecco cosa ha detto l’attaccante subito dopo la partita: “Bilancio della mia stagione? Non sono soddisfatto al 100% a livello personale ma sono contento per lo Scudetto. Non ho rimpianti, perché ho sempre dato il massimo quando sono stato chiamato in causa”. “Penso di aver dato il mio contributo e di aver aiutato i miei compagni – dice l’attaccante bianconero ai microfoni di Premium Sport -. Adesso dobbiamo pensare alla Coppa Italia, la competizione dove sono stato utilizzato di più e che per questo sarebbe doppiamente bello vincerla. Allegri dice sempre che bisogna avere pazienza? Io penso di averne avuta molta quest’anno”.

“Zaza ha avuto pazienza? Forse io ne ho avuta di più – commenta l’allenatore – Uno deve fare delle scelte, lui è stato determinante. Ha sempre fatto bene, è stato un anno importante per la sua creacita. Nessuna big ti offre il posto assicurato, devi lottare con gli altri compagni di reparto. È normale che alla Juve ci sia concorrenza in attacco, ma Zaza può diventare un titolare della Juve”.

Immagine 1 di 13
  • Calciomercato Milan: Bacca via se arriva Zaza
  • Milan-Juventus, big match. Allegri: "Prendiamoci scudetto" (Ansa)
  • Allegri nella foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto LaPresse
  • Zaza canta “Je so’ pazzo” dopo gol al Torino
  • (LaPresse)
Immagine 1 di 13

PER SAPERNE DI PIU'