Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Carlo Alvino al tifoso juventino: “Auguro morte lenta e sicura”

NAPOLI – Scontro in diretta tv tra il giornalista sportivo e tifoso del Napoli Carlo Alvino ed un telespettatore: “Carlo Alvino, lei vuole vincere?” ha chiesto lo spettatore al cronista di Tv Luna, che trasmetteva in diretta da Dimaro, luogo del ritiro del Napoli. La provocazione, però, non è andata giù ad Alvino, che ha replicato addebitando il commento ad un “non colorato”, ovvero ad uno juventino, e augurandogli “una morte lenta e sicura”.

L’accaduto ovviamente non è passato inosservato sul web e sui social network: il filmato è stato postato su YouTube e l’uscita di Alvino ha fatto non poco infuriare i tifosi juventini, che sul sito Juventibus hanno lanciato una petizione per chiedere a Sky di interrompere la collaborazione con il giornalista napoletano:

“Si chiede che Sky voglia intervenire al fine di evitare il ripetersi di tali atteggiamenti, rimovendo ad horas il detto giornalista dal suo compito di commentatore di eventi sportivi che riguardano la Società Sportiva Calcio Napoli, la quale, anche, si trova ad essere danneggiata dal comportamento del signor Alvino, certamente non corrispondente al pensiero della stragrande maggioranza dei suoi tifosi”, è scritto nella petizione.

La rivalità tra tifosi del Napoli e della Juventus non è cosa nuova. Alcuni anni fa, nel 2012, il giornalista del telegiornale regionale del Piemonte Giampiero Amandola venne prima sospeso e poi licenziato dalla Rai dopo che, in un servizio, intervistando un gruppo di sostenitori della Juve, si era lasciato scappare questa battuta: “E i napoletani voi li riconoscete dalla puzza, vero?”.


PER SAPERNE DI PIU'