Lazio

Lazio, contestazione tifosi a Norcia: “Lotito-Tare via”

Lazio, contestazione tifosi a Norcia: "Lotito-Tare via"

Lazio, contestazione tifosi a Norcia: “Lotito-Tare via”.
Il Twitter di Radio Radio

NORCIA – Tifosi della Lazio scatenati a Norcia: “Lotito e Tare, togliete il disturbo”. La rabbia dei sostenitori della Lazio arriva a Norcia, dove la squadra di Inzaghi è in ritiro. Tanti gli striscioni contro patron e ds, ma anche contro la squadra: “Senza palle”.

Come scrive Goal.com, nemmeno la promozione in prima squadra di Simone Inzaghi ha placato gli animi dei tifosi della Lazio. Impensabile il contrario, a dire il vero, a tre soli giorni di distanza da un derby terribile e a sette giornate dalla conclusione di un campionato continuamente vissuto all’insegna della mediocrità.

2x1000 PD

E così, i sostenitori biancocelesti si sono fatti sentire anche a Norcia, dove Klose e compagni sono in ritiro. Niente momenti di tensione, a differenza del post derby, ma all’esterno del centro sportivo sono stati affissi una serie di striscioni dai destinatari vari: la squadra, il direttore sportivo Igli Tare e – ovviamente – il presidente Claudio Lotito in primis.

“Forse, anzi sicuramente, alcune delle critiche sono sacrosante, per una serie di motivi, considerazioni e aspettative che poi sono state disilluse”. È un passaggio dell’editoriale del presidente della Lazio, Claudio Lotito, nell’ultimo numero della rivista ufficiale biancoceleste. Una riflessione di 10 giorni fa ma che, alla luce degli ultimi accadimenti (eliminazione dall’Europa league, sconfitta nel derby e successivo esonero di Pioli), sono ancora attuali: “Ho sempre pensato al bene della Lazio, adesso pretendo – incalza il patron del club biancoceleste – il massimo impegno da parte di coloro che partecipano a questa avventura; voglio che si abbia la massima onestà intellettuale nel guardarsi nel profondo per arrivare a prendere la decisione se rimanere o no”.

To Top