Blitz quotidiano
powered by aruba

Lazio-Genoa 3-1. Video gol highlights, foto e pagelle. Biglia decisivo

ROMA – Tre reti, un palo, l’iniziativa sempre in pugno. E’ una vittoria più che meritata quella colta dalla Lazio al cospetto di un Genoa che non riesce ad uscire dal momento no (un punto nelle ultime tre giornate). Con il 3-1 sui rossoblù il Napoli è scavalcato di nuovo ed è ormai chiaro che la squadra plasmata da Simone Inzaghi occupa i piani alti della classifica non per caso. Se qualità ed applicazione restano così alte sognare il terzo posto non è un’utopia.

Quando ha il pallone questa Lazio sa sempre inventare qualcosa di pericoloso. Prova ne sia che se passa in vantaggio i 3 punti sono quasi sicuri (solo una volta ha subito il pari). Quando invece l’iniziativa è degli avversari, toglie loro il respiro e la capacità di ragionare occupando tutti gli spazi. All’Olimpico ne ha fatto le spese il Genoa che prima e dopo il gol di Ocampos, pareggio momentaneo in apertura di secondo tempo, si è visto pochissimo, imbrigliato nella rete del centrocampo laziale. Alla lettura delle formazioni Marchetti, fermato da un problema muscolare, lascia il posto a Strakosha. Il Grifone di mister Ivan Juric spera di risollevarsi dopo le delusioni con Atalanta e Udinese, ma si capisce presto non è giornata. Pratica, veloce, a tratti bella. Se la Lazio chiude il primo tempo in vantaggio di un solo gol (destro al volo di Felipe Anderson all’11’) si deve a due ottimi interventi difensivi, entrambi su Immobile, di Orban (che nel recupero sporcherà la sua partita con l’espulsione) e Burdisso.

Il duo argentino ferma l’attaccante al 21′ (intervento in scivolata di Orban sul tiro scoccato quasi a botta sicuro) ed ancora al 31′ (Burdisso sulla linea respinge il colpo di testa del numero 17 biancoceleste). Al di là delle occasioni non trasformate, il trio completato da Keita e Felipe Anderson tiene sulla corda gli avversari con azioni di prima, ben spalleggiato dal centrocampo guidato da Biglia. Proprio il supporto che manca a Rigoni e Pavoletti. Subito il gol il Genoa abbozza una reazione, ma vere occasioni da rete nell’area laziale non se ne vedono. La migliore capita sui piedi di Ocampos (25′), che si getta su un bel cross di Veloso. Strakosha è attento e lo anticipa. Rigoni resta nello spogliatoio, al suo posto il serbo Ninkovic. Senza nessun avvisaglia il Genoa trova il pari con Ocampos al 7′, ma è un gol che sa di casualità.

L’inerzia della partita, infatti, non cambia. La Lazio riparte in avanti e cinque minuti dopo è di nuovo in vantaggio con il rigore trasformato da Biglia (fallo di Orban su Felipe Anderson). I padroni di casa non rallentano, il risultato ancora non è al sicuro. Parolo cogli il palo alla destra di Perin con un missile dal vertice dell’area.

Il Genoa è tramortito. La rete di Wallace al 28′ è il sigillo della sicurezza. E c’è gloria anche per Strakosha. Non impeccabile sul gol di Ocampos, nel finale il portiere albanese si riscatta contro Ninkovic. Per un tris che fa sognare i tifosi ed i protagonisti.

Lazio-Genoa 3-1, le pagelle e il tabellino della partita. 
Lazio (4-3-3): Strakosha 6; Basta 6.5, Wallace 7, Radu 6.5, Lulic 6.5; Parolo 7, Biglia 7.5, Milinkovic-Savic 6.5; Felipe Anderson 7, Immobile 6.5, Keita 6.5.
A disp.: Vargic, Bastos, Patric, Hoedt, Leitner, Kishna, Cataldi, Murgia 6, Luis Alberto, Djordjevic, Lombardi. All.: Inzaghi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Vrij, Lukaku, Marchetti

Genoa (3-4-3): Perin 6; Izzo 5.5, Burdisso 5.5, Orban 5.5;  Edenilson 5.5, Rincon 6, Veloso 6, Laxalt 6; Rigoni 5, Pavoletti 5.5, Ocampos 6.5.
A disp.: Lamanna, Munoz, Fiamozzi, Gentiletti, Biraschi, Cofie, Lazovic, Ntcham, Ninkovic 5.5, Gakpé, Simeone 5.5, Pandev 5.5. All.: Juric
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno
Lazio-Genoa 3-1 video gol highlights e foto.

Immagine 1 di 5
  • Lazio - Genoa (foto Ansa)
  • Lazio - Genoa (foto Ansa)
  • Lazio - Genoa (foto Ansa)
  • Lazio - Genoa (foto Ansa)
  • Lazio - Genoa (foto Ansa)
Immagine 1 di 5

 


Immagine 1 di 21
  • Napoli - Lazio 1-1 (foto Ansa)
  • Napoli - Lazio 1-1 (foto Ansa)
  • Napoli - Lazio 1-1 (foto Ansa)
  • Lazio - Sassuolo 2-1 (foto Ansa)
  • Lazio - Sassuolo 2-1 (foto Ansa)
  • Lazio - Sassuolo 2-1 (foto Ansa)
  • Lazio - Sassuolo 2-1 (foto Ansa)
  • Lazio - Sassuolo 2-1 (foto Ansa)
  • Lazio, ansia Stefan de Vrij: rischia due mesi di stop (Ansa)
  • Lazio - Bologna 1-1 (foto Ansa)
  • Lazio, Stefan Radu lancia Inzaghi: "Allenatore che vincerà qualcosa" (Ansa)
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
  • foto Ansa
Immagine 1 di 21