Blitz quotidiano
powered by aruba

Lazio-Roma 1-4. Video gol El Shaarawy-Dzeko-Florenzi-Perotti

ROMA – Lazio-Roma 1-4, gol: Stephan El Shaarawy 6′, Edin Dzeko 64′, Marco Parolo 74′, Alessandro Florenzi 83′ e Diego Perotti 87′.
Serie A 2015-16: diretta live 31a giornata su Blitz (cliccare qui).

Era un derby dal pronostico a senso unico, viste anche le condizioni in cui la Lazio ci è arrivata, ed è andata esattamente come si pensava.

Troppa poca cosa la squadra di Pioli – esonerato al termine del derby, al suo posto Simone Inzaghi – per poter impensierire i giallorossi che ora sognano, complice il ko del Napoli a Udine, di agganciare quel secondo posto che vorrebbe dire l’accesso diretto alla Champions.

Adesso sono a -4 da Higuain e compagni e vanno verso lo scontro diretto del 25 aprile all’Olimpico che molto potrà dire in chiave di qualificazione all’Europa che conta.

Ma anche se il risultato esalta i sostenitori romanisti, primi fra tutti i quattromila che hanno riempito le strade di Testaccio preferendo disertare lo stadio, c’è un po’ di gusto dolceamaro in questa sfida che ha perso la sua cornice tradizionale, visto che è stata disputata in uno stadio con tantissimi spazi vuoti e in cui non ha trovato posto, nemmeno per pochi minuti, quel Francesco Totti per il quale questa vissuta in panchina potrebbe essere stata l’ultima stracittadina.

Ma Spalletti lo considera un giocatore come gli altri, e si regola di conseguenza. In casa Lazio va sottolineato che Pioli per perdere ci ha messo del suo, perchè se è vero che non poteva fare molto per migliorare una difesa decimata (ma Patric e Hoedt non sono pronti per giocare a questi livelli), per il resto ha sbagliato alcune scelte.

Ad esempio, non si capisce come possa rimanere fuori dalla formazione titolare uno come Keita Balde che, entrato dopo un’ora, assieme a un Klose oggi in palla, ha messo più volte in difficoltà la difesa romanista, facendo sperare al pubblico di fede biancoceleste che la partita potesse essere riaperta.

Non a caso adesso si riparla di panchina a rischio per il tecnico ex Parma, anche se il presidente Lotito non è uno così facile agli esoneri. La Lazio recrimina su un palo di Hoedt e un ‘miracolo’ di Szczesny (che però ha grosse colpe sul gol biancoceleste) su Parolo, per il resto, a parte i guizzi e le giocate di Keita Balde, è stata solo Roma, che nel primo tempo ha avuto poca concretezza ma nella ripresa, per fortuna di Spalletti, è riuscita a essere incisiva.

La prima rete arriva al quarto d’ora, e per la Lazio è la 15/a della stagione incassata nei 20 minuti laziali: Patric ‘si perde’ El Shaarawy, che lasciato solo anche dai centrali avversari stacca di testa e batte Marchetti sul cross di Digne. Poi la Roma non capitalizza alcune azioni in ripartenza su cui la difesa laziale sbanda, mentre Biglia si rende pericoloso su punizione dal limite, che finisce di poco oltre la traversa.

E’ l’unico brivido per Szczesny nei primi 45′. C’è anche un palo pieno di Pjanic, mentre Felipe Anderson reclama dopo un contatto in area avversaria con Ruediger. Nainggolan tenta un paio di conclusioni che però appaiono velleitarie. Nella ripresa le due squadre sono più pimpanti, Salah spreca una chance, poi Perotti fa partire un bel tiro, al 19′, che prende il palo: si avventa Dzeko, entrato da poco, e in tap-in segna il 2-0.

Ci sono poi il palo di Hoedt e l’intervento decisivo di Szczesny su Parolo, prima che lo stesso Parolo segni su assist aereo di Klose dopo l’uscita sbagliata del portiere della Roma.

A quel punto la Lazio, trascinata dal suo Keita, sembra crederci e spinge, c’è anche una bella azione di Felipe Anderson, l’unica della sua partita, prima che arrivino il terzo gol della Roma con capitan Florenzi, impazzito di gioia dopo il suo bel destro al volo, e il colpo del Ko di Perotti, con un sinistro dal limite eseguito con precisione chirurgica.

L’ultima amarezza per i laziali è l’espulsione di Hoedt nel recupero per il secondo giallo, ma il difensore olandese probabilmente andava mandato via prima, dopo un brutto intervento su Nainggolan, punito solo con il giallo, che ha costretto il belga a uscire.

Alla fine la festa è tutta romanista, mentre per la Lazio, sempre più lontana dai suoi tifosi, c’è la conferma che questa è una stagione buttata, e da dimenticare in fretta.

Lazio-Roma 1-4 (0-1) in una partita della 31/a giornata della Serie A. Le pagelle ed il tabellino della partita.

Lazio (4-3-3): Marchetti 5, Patric 4.5, Bisevac 5, Hoedt 4.5, Braafheid 5, Cataldi 4.5 (39′ st Djordjevic s.v.), Biglia 6, Parolo 6, Candreva 5.5 (11′ st Keita Balde 6.5), Matri 4 (11′ st Klose 6), Felipe Anderson 4.5. (55 Guerrieri, 66 Matosevic, 18 Gentiletti, 33 Mauricio, 23 Onazi, 6 Mauri). All.: Pioli 4.

Roma (4-3-3): Szczesny 6, Florenzi 7, Manolas 6.5, Ruediger 7, Digne 6.5, Pjanic 7, Keita 7, Nainggolan 6.5 (26′ st Iago Falque s.v.), Salah 6.5 (36′ st Zukanovic s.v.), Perotti 7, El Shaarawy 7 (15′ st Dzeko 6.5). (26 De Sanctis, 5 Leandro Castan, 13 Maicon, 35 Torosidis, 6 Strootman, 33 Emerson Palmieri, 48 Ucan, 16 De Rossi, 10 Totti). All.: Spalletti. 7.5.

Arbitro: Banti di Livorno 5.5 Reti: nel pt 15′ El Shaarawy; nel st 19′ Dzeko, 30′ Parolo, 38′ Florenzi, 42′ Perotti Angoli: 10-5 per la Lazio Recupero: 0′ e 6′ Espulso: Hoedt al 49′ st per doppia ammonizione Ammoniti: Patric, Biglia, Ruediger, per gioco scorretto, Candreva, Cataldi per proteste Spettatori: 22.000.

** I GOL ** – 15′ pt: cross di Digne, El Shaarawy lasciato solo in area dai difensori avversari insacca di testa. – 19′ st: tiro da fuori area di Perotti sul palo, palla a Dzeko che non fallisce il tap-in a porta vuota.

– 30′ st: su un’uscita sbagliata da Szczesny, Klose fa da ‘torre’ per Parolo che segna da distanza ravvicinata. – 38′ st: su angolo di Pjanic, bel destro al volo di Florenzi, a incrociare sul palo lontano. – 42′ st: Perotti toglie palla a Parolo, avanza e batte Marchetti con un gran sinistro dal limite dell’area.

90′ la Roma ha vinto il derby contro la Lazio (4-1) e si è portata a quattro punti dal Napoli secondo in classifica.

87′ GOL ROMA. Diego Perotti non viene marcato da nessuno, arriva al limite dell’area di rigore, e batte Marchetti con il sinistro.

83′ GOL ROMA. Florenzi raccoglie la respinta di un calcio d’angolo e batte Marchetti con il destro.

74′ GOL LAZIO. Colpo di testa di Klose e tap in a porta vuota di Marco Parolo.

64′ GOL ROMA. Palo di Perotti e tap in a porta vuota di Dzeko.

45′ Roma chiude il primo tempo in vantaggio per 1 a 0 sulla Lazio.

32′ Stephan El Shaarawy (AS Roma) aggancia un passaggio e tenta la fortuna calciando da 22 metri. Il tentativo indirizzato all’angolino basso di sinistra viene respinto da Federico Marchetti che para in bello stile.
6′ GOL ROMA. Stephan El Shaarawy segna di testa su cross di Lucas Digne.

Lazio-Roma, video con il gol segnato da Diego Perotti.

Lazio-Roma, video con il gol segnato da Alessandro Florenzi.

Lazio-Roma, video con il gol segnato da Marco Parolo.

Lazio-Roma, video con il gol di Edin Dzeko.

Lazio-Roma, video con il gol di Stephan El Shaarawy.


Foto Ansa.

Immagine 1 di 9
  • Lazio-Roma 1-4 pagelle highlights video gol derby_9
Immagine 1 di 9