Blitz quotidiano
powered by aruba

Lazio-Sassuolo 0-2: diretta live su Blitz FOTO

ROMA – Lazio-Sassuolo: segui la diretta live con Sportal su Blitz. Con la diretta testuale di Sportal potrai essere aggiornato in tempo reale su Lazio-Sassuolo, calcio d’inizio alle 19.00 allo Stadio Olimpico di Roma. La partita, uno dei due posticipi del lunedì della 27a giornata di Serie A (all’andata al Mapei Stadium di Reggio Emilia è finita 2-1 per il Sassuolo), sarà visibile su Sky per gli abbonati ai pacchetti Sport o Calcio ai canali 206 e 252. Lazio-Sassuolo è trasmessa anche su Mediaset Premium, sempre per gli abbonati. Lazio-Sassuolo è visibile anche in diretta streaming su Skygo oppure su Mediaset Premium Play. Guarda la classifica della Serie A e il calendario della Serie A. Tutte le dirette della 27a giornata le trovi su Blitz, cliccando qui.

Lazio-Sassuolo: formazioni (probabili), arbitro e quote. LAZIO (4-3-3): 22 Marchetti, 29 Konko, 13 Bisevac, 2 Hoedt, 26 Radu, 16 Parolo, 20 Biglia, 32 Cataldi, 87 Candreva, 9 Djordjevic, 6 Mauri. (99 Berisha, 55 Guerrieri, 33 Mauricio, 5 Braafheid, 19 Lulic, 23 Onazi, 21 Milinkovic-Savic, 10 Felipe Anderson, 88 Kishna, 17 Matri, 14 Keita, 11 Klose). All.: Pioli.
Squalificati: nessuno. Diffidati: Mauricio. Indisponibili: Basta, De Vrij, Gentiletti.
SASSUOLO (4-3-3): 47 Consigli, 11 Vrsaljko, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso, 6 Pellegrini, 4 Magnanelli, 32 Duncan, 25 Berardi, 92 Defrel, 17 Sansone. (1 Pomini, 79 Pegolo, 3 Longhi, 5 Antei, 23 Gazzola, 26 Terranova, 8 Biondini, 37 Broh, 29 Trotta, 16 Politano, 9 Falcinelli). All.: Di Francesco.
Squalificati: Missiroli. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Laribi. Arbitro: Damato di Barletta.
Quote Snai: 1,73; 3,65; 5,00.

Torna il campionato, spettro di una Lazio che in Europa inizia a far parlare di sé ma che in Serie A ha un disperato bisogno di una svolta che non arriva mai. Stefano Pioli, si augura “di vedere la stessa Lazio vista in Europa”. Con i neroverdi, un vero derby tra pretendenti (assieme alle milanesi) al quinto posto: “Siamo noi che dobbiamo dare un senso a questo campionato e rincorrere l’obiettivo di migliorare la classifica. È una partita importantissima contro una squadra che gioca bene ed è davanti a noi in classifica, ma che vogliamo superare”. La ricetta? Semplice per il tecnico, che chiede di trasportare in campionato “la stessa attenzione e determinazione di stare nella partita” dimostrata nel doppio confronto con il Galatasaray. “Dobbiamo avere ritmo per essere meno prevedibili”, reclama.

Una settimana particolare, in cui si sono vissute tensioni nello spogliatoio tra Candreva e alcuni giocatori, che Pioli non smentisce ma anche specificando che “sono rimasto veramente sorpreso e dispiaciuto, però capisco che quando succede qualcosa in un ambiente come il nostro si possa enfatizzare ed ingigantire”. Insomma, tutto rientrato, a quanto sembra. E domani per Candreva, che oggi ha festeggiato 29 anni, la possibilità di tornare titolare e trascinare la squadra alla vittoria come fatto contro i turchi una volta subentrato: “Gli faccio tanti auguri per il compleanno – le parole di Pioli -, da lui mi aspetto molto, mi aspetto di più, però so che è un giocatore molto importante”. Ad insidiarlo c’è Keita, mentre dall’altra parte probabile l’utilizzo di Anderson. Più dubbi in attacco, dove Miroslav Klose spera ancora in una chance dall’inizio: “Stiamo parlando di un giocatore nettamente sopra la media – conclude Pioli – lui dà l’esempio quotidianamente. Ha un anno in più, può fare bene partendo dalla panchina entrando con determinazione e concentrazione, ma anche dall’inizio. Sta bene e penso che domani lo sfrutterò”. L’alternativa è Matri. Problemi in difesa, dove si fermano sia Radu che Basta. Al loro posto, Konko a destra e Lulic dalla parte opposta.

Immagine 1 di 4
  • Lazio-Sassuolo: diretta live su Blitz (foto Ansa)
  • Berardi trasforma il rigore dello 0-1 ANSA/ALESSANDRO DI MEO
  • Berardi esulta dopo il gol dello 0-1ANSA/ETTORE FERRARI
  • Berardi esulta dopo il gol dello 0-1 ANSA/ETTORE FERRARI
Immagine 1 di 4