Blitz quotidiano
powered by aruba

Lecce-Foggia 0-0: highlights Sportube su Blitz

Lecce-Foggia 0-0, highlights su Blitz con Sportube.tv-Lega Pro Channel e diretta tv su RaiSport: ecco come vedere il derby pugliese, posticipo della undicesima giornata del girone C di Lega Pro 2016-17, sfida fra le due prime in classifica, rivincita delle semifinali playoff di maggio, quando il Foggia di De Zerbi andò in finale battendo il Lecce di Braglia per 3-2 a Lecce e per 2-1 a Foggia. Stadio Via del Mare di Lecce.

Spettatori paganti 17.254, di cui 9.236 abbonati e 8.018 biglietti venduti per la partita. Cornice di pubblico eccezionale per Lecce-Foggia, anche perché la società giallorossa ha ottenuto l’ok per la riapertura, dopo 4 anni, della Curva Sud: si tratta di altri 3.000 posti per una capienza totale che sale a 20.373 posti. Alle 16 di domenica 30 ottobre risultavano venduti 6.410 biglietti, così distribuiti: Curva Nord 1.689 (esaurita), Curva Sud 2.029, Tribuna Est 1.039 (esaurita), Tribuna Centrale Inferiore 379 (esaurita), Tribuna Centrale Superiore 585, Poltronissime 69, Settore Ospiti 620.

Guarda il calendario completo del girone C della Lega Pro 2015-16RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE C DI LEGA PRO. Tutta la Lega Pro con Blitz in un link: le partite in diretta streaming, le classifiche, i risultati e gli highlights a fine partita.

Per vedere gli highlights di Lecce-Foggia 0-0, basta cliccare sul video in fondo a questo articolo, oppure andare su questo link che porta al sito di Sportube.tv-Lega Pro Channel, la web tv che trasmette tutte le dirette e gli highlights del campionato di Lega Pro 2016-17. Quest’anno il servizio è a pagamento. Come prima cosa è necessario registrarsi (gratuitamente, e basta farlo una volta sola) sul sito di Sportube, tramite social network o compilando online un modulo di registrazione.

Come funziona Sportube a pagamento? Ci sono tre opzioni. La singola partita costa 2,90 euro, l’abbonamento a tutte le gare in trasferta di una squadra (pacchetto Trasferta Squadra) costa 23,90, l’abbonamento a tutte le gare in casa e in trasferta di una squadra (pacchetto Singola Squadra) costa 39,90.

Lecce-Foggia è trasmessa anche in diretta tv da RaiSport, che ha chiuso un accordo con la Lega Pro per trasmettere 50 partite della stagione 2016-17 in chiaro, fra campionato, Coppa Italia e playoff. Raisport è visibile sul canale 57 (RaiSport 1) e 58 (RaiSport 2) del digitale terrestre, e sul canale 227 (RaiSport 1) e 228 (RaiSport 2) della piattaforma Sky.

Lecce-Foggia va anche sui canali streaming Rai, visibile a questo link, che trasmette online tutte le dirette di RaiSport 1, oppure a quest’altro link, dove si vedono tutte le dirette di RaiSport 2

Lecce-Foggia formazioni. LECCE (4-3-3): Bleve; Vitofrancesco, Cosenza, Giosa, Ciancio; Lepore, Arrigoni, Mancosu; Pacilli, Caturano, Torromino. Allenatore: Padalino. In panchina: Chironi, Gomis, Contessa, Vinetot, Monaco, Tsonev, Maimone, Fiordilino, Vutov, Capristo, Doumbia, Persano.

FOGGIA (4-3-3): Sanchez; Angelo, Martinelli, Empereur, Rubin; Gerbo, Vacca, Agnelli; Chiricò, Padovan, Mazzeo. Allenatore: Stroppa. In panchina: Tucci, Loiacono, Dinielli, Sicurella, Quinto, Riverola, Agazzi, Letizia, Sarno, Maza.
Arbitro: Guccini di Albano Laziale. Guardalinee: Trovatelli e Scatragli.

LA CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE C: Juve Stabia 25 punti; Matera, Lecce e Foggia 24; Cosenza 19; Monopoli 18; Fondi (-1) 15; Virtus Francavilla 14; Fidelis Andria e Casertana 13; Akragas 12; Catania (-7), Reggina, Taranto e Messina 11; Paganese 10; Catanzaro e Vibonese 9; Siracusa 8; Melfi (-1) 6.

MARCATORI GIRONE C LEGA PRO: 8 reti Caturano (1 rigore, Lecce; ), Negro (2, Matera); 7 reti Torromino (1, Lecce); 6 reti Ripa (2, Juve Stabia), Pozzebon (Messina; 1 rigore), Montini (Monopoli) 5 reti Mazzeo (1, Foggia), Albadoro (2) e Tiscione (Fondi), Saraniti (2, Vibonese); 4 reti Zanini (Akragas), Di Grazia (Catania), Gambino (Cosenza), Armellino e Iannini (Matera), De Vena (Melfi), Gatto (Monopoli), Coralli (1, Reggina), Catania (1, Siracusa); 3 reti Gomez e Marino (Akragas), Carlini (Casertana), Onescu (Fidelis Andria), Padovan e Sarno (Foggia), Izzillo e Lisi (Juve Stabia), Strambelli (Matera), Madonia (Messina), Deli e Reginaldo (Paganese), Porcino (Reggina), Viola (2, Taranto), Nzola (Virtus Francavilla); 2 reti Giannone (Casertana, 1 rigore), Carcione (1), Di Bari e Giovinco (Catanzaro), Caccetta, Mungo e Statella (Cosenza), Del Sante (Juve Stabia), Pacilli e Mancosu (Lecce), Infantino (1, Matera), Defendi e Foggia (Melfi), Esposito (Monopoli), Cicerelli (Paganese), Bangu (Reggina), Dezai (Siracusa), Bollino (Taranto), De Angelis (1) e Pastore (Virtus Francavilla).