Blitz quotidiano
powered by aruba

Luciano Spalletti nuovo allenatore della Roma, ufficiale

MIAMI – La fumata bianca arriva nelle prime ore del mattino del 13 gennaio da Miami:  Luciano Spalletti è il nuovo allenatore della Roma.

 

Sotto la guida di Garcia, la Roma ha ottenuto il record di 10 vittorie nelle prime 10 giornate di campionato nella stagione 2013-14 e conquistato due secondi posti consecutivi in Serie A Tim.

“A nome mio e di tutta l’AS Roma – ha dichiarato il presidente James Pallotta – desidero ringraziareRudi Garcia per l’importante lavoro svolto sin dal suo arrivo in Società. Insieme abbiamo vissuto momenti positivi ma riteniamo che questo sia il momento giusto per cambiare”.

L’allenamento delle 15.00 di oggi sarà diretto dal sig. Alberto De Rossi.

Il tecnico di Certaldo, l’ultimo a far vincere trofei ai giallorossi, ha convinto il presidente James Pallotta. Ma che l’accordo fosse nell’aria era in qualche modo scontato: Spalletti ha affrontato il viaggio da Firenze a Miami (via Parigi) proprio perché una intesa sostanziale già c’era. A questo punto il tempo tecnico di tornare a Roma e il mister di Certaldo già domani potrà dirigere il suo primo allenamento con la sua ex squadra.

A Trigoria, dopo la confusione di questi ultimi giorni, culminata con il surreale allenamento di ieri condotto da un tecnico, Rudi Garcia, già di fatto esonerato, si potrà finalmente iniziare a preparare la partita contro il Verona. Spalletti ha firmato un contratto di un anno e mezzo. Gli serviranno “per completare il lavoro”. Queste le parole usate dal tecnico quando è atterrato a Miami. Un lavoro che tra il 2005 e il 2009 ha portato la Roma a vincere due coppe Italia e a centrare per ben due volte i quarti di finale di Champions League.

La stagione di Rudi Garcia, invece, si chiude dopo due anni e mezzo e due secondi posti consecutivi in campionato. Garcia paga l’ultimo anno di flessione: gioco involuto, risultati deludenti. Lascia una squadra eliminata dalla Coppa Italia, agli ottavi di Champions e al quinto posto in campionato sette punti dietro la capolista Napoli. A Spalletti si chiede di centrare almeno il terzo posto: non sarà facile ma il podio non è una mission impossible.

Ecco il comunicato ufficiale dell’esonero di Rudi Garcia:

“L’AS Roma rende noto di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra il sig.Rudi Garcia e i suoi assistenti Frederic Bompard e Claude Fichaux. Al tecnico francese, che ha vinto la Ligue 1 con il Lille nel 2011, era stato conferito l’incarico di allenatore della Roma il 12 giugno 2013. Sotto la guida di Garcia, la Roma ha ottenuto il record di 10 vittorie nelle prime 10 giornate di campionato nella stagione 2013-14 e conquistato due secondi posti consecutivi in Serie A Tim.

“A nome mio e di tutta l’AS Roma – ha dichiarato il presidente James Pallotta – desidero ringraziareRudi Garcia per l’importante lavoro svolto sin dal suo arrivo in Società. Insieme abbiamo vissuto momenti positivi ma riteniamo che questo sia il momento giusto per cambiare”.