Sport

Lugano perde con ultima in classifica, Tramezzani porta giocatori in fabbrica

Lugano perde con ultima in classifica, Tramezzani porta giocatori in fabbrica

Lugano perde con ultima in classifica, Tramezzani porta giocatori in fabbrica

LUGANO – Paolo Tramezzani, allenatore del Lugano, arrabbiato e deluso per l’atteggiamento, e la sconfitta, tenuto dalla sua squadra a Thun (ultima in classifica), ha deciso che ai suoi ragazzi serviva un bagno di umiltà e li ha portati a visitare una fabbrica per vedere come lavora la gente comune.

Alle sei in punto di mattina, prima ancora che arrivassero gli impiegati, il pulmann del club svizzero ha parcheggiato davanti alla sede di un’impresa di pittura di Davesco e i giocatori sono scesi per conoscere i lavoratori. Poi tutti a Cornaredo per una doppia seduta di allenamento.

“Non commentiamo è stata una iniziativa del mister a cui non vorremmo dare pubblicità” è il commento da parte del direttore generale del Lugano Michele Campana. “Non voglio immischiarmi, Tramezzani con la squadra può fare ciò che vuole” aggiunge il presidente del club Angelo Renzetti.

To Top