Sport

Lupo-Nicolai, che favola dal beach volley. Lupo da tumore sconfitto a finale per oro Rio 2016

Lupo-Nicolai, che favola dal beach volley. Lupo da tumore sconfitto a finale per oro Rio 2016

Lupo-Nicolai, che favola dal beach volley. Lupo da tumore sconfitto a finale per oro Rio 2016
FOTO ANSA

RIO DE JANEIRO – Dalla spiaggia di Fregene, dove è cresciuto giocando con nonno Giorgio e papà Carlo, al tempio del beach a Copacabana. Daniele Lupo si appresta a giocare la partita più importante della sua carriera. Con il compagno Paolo Nicolai, sfiderà i campioni del mondo brasiliani nella bolgia della torcida dei 25 mila dell’Arena situata sul lungomare più famoso del mondo. Una cornice da far venire i brividi, ma non certo a lui. Venticinquenne romano, tifosissimo della squadra giallorossa, nel suo curriculum da vincente ha già inserito due titoli europei, ma la vittoria più importante è quella contro il tumore, sconfitto poco più di un anno fa. E’ il marzo 2015, Daniele sta preparando il mondiale in Olanda con il suo compagno di avventure in spiaggia Paolo.

La preparazione si ferma all’improvviso per un problema al ginocchio. Una visita, poi il responso choc. Gli viene diagnosticato un tumore, e tutto si accelera all’improvviso. Per fortuna, Daniele Lupo questo match lo chiude rapidamente: niente metastasi, niente chemioterapia, ma a Rotterdam arriva non al massimo e la coppia azzurra finisce fuori dai migliori sedici. Poi 12 mesi dopo la consacrazione con il bis agli Europei: “Certe cose accadono per insegnarti qualcosa – racconta ora – Io adesso non ho più paura di nulla, quello che è successo mi ha rafforzato come persona e come atleta”. Figurarsi se poteva demoralizzarsi dopo aver perso il primo set di una semifinale olimpica contro i russi Semorov e Krasilnikov, già battuti nell’ultimo atto della finale continentale. “Non mi sono buttato giù – ha spiegato – mi sono detto ‘dai Daniele stai giocando una semifinale olimpica’”. Lupo si rialza, ancora una volta, e trascina la coppia azzurra verso una rimonta che regala la storica finale per l’oro olimpico contro il Brasile. “La vera differenza l’ha fatta Daniele – gli riconosce a caldo Nicolai – E’ stato un fenomeno”.

2x1000 PD

Un’amicizia vera quella fuori dal campo tra i due azzurri, un’intesa che fa la differenza anche sotto rete: “Si vince in due – ribatte Lupo – Paolo è mio fratello. Sono cinque anni che viviamo insieme. Abbiamo sofferto tanto, ma anche gioito. Quando vinciamo, lo facciamo in due, così come quando perdiamo”. Adesso la scalata verso l’olimpo ha solo l’ultimo gradino da scalare, il più difficile: “Giocare una finale contro i brasiliani in casa loro è il massimo della vita – confessa Nicolai – Per noi italiani è sempre una partita speciale. Ma ora che siamo qui, vogliamo arrivare in vetta. Prima dei Giochi avremmo firmato per una medaglia, ora vogliamo solo l’oro”. Dall’altra parte della rete ci saranno i più forti, i campioni del mondo, la coppia verdeoro formata da Alison e Bruno Schmidt, nipote del campione di basket Oscar affermatosi in Italia a Caserta. “Sarà dura, durissima – ammettono entrambi – in un ambiente incredibile. Ci abbiamo perso spesso, ma sempre lottando. Usciremo dal campo dopo aver dato tutto, e con la consapevolezza che per batterci dovranno giocare molto bene perché noi abbiamo imparato a vincere negli anni e non abbiamo paura di nessuno”. All’Arena Copacabana l’hanno ribattezzato il ‘maestro’, brasiliano tra i brasiliani: “No, grazie. Preferisco essere italiano. Da noi ci sono tanti talenti, non abbiamo niente da invidiare ai brasiliani”. Non gli resta che dimostrarlo.

Olimpiadi Rio 2016, diretta tv e streaming su Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2. Le Olimpiadi di Rio 2016 saranno visibili in chiaro sui canali Rai, previste oltre 15 ore di diretta al giorno tra Rai 2, Raisport 1 e Raisport 2Il calendario con tutte le gare degli atleti azzurri (cliccare qui).
Il palinsesto completo di Rai 2 (cliccare qui) e lo streaming di Rai 2 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 1 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 1 (cliccare qui). Il palinsesto completo di Raisport 2 (cliccare qui) e lo streaming di Raisport 2 (cliccare qui).

To Top