Blitz quotidiano
powered by aruba

Manchester City, fumo da aereo: squadra fatta scendere

MANCHESTER – Paura per il Manchester City: dall’aereo della squadra inglese allenata da Pep Guardiola si è alzata una nuvola di fumo, per cui il velivolo è stato fatto sfollare ed è dovuto partire con notevole ritardo. Testimone dell’episodio Stuart Brennon, giornalista del Manchester Evening News, al seguito del club. Il cronista ha usato Twitter per raccontare quanto stava avvenendo in tempo reale. Il City era in partenza per Bucarest, dove affronterà il preliminare di Champions League con i rumeni della Steaua.

Racconta la Gazzetta dello Sport:

L’allarme è scattato quando dal velivolo che avrebbe dovuto trasportare squadra, staff, dirigenti e giornalisti al seguito a Bucarest si è alzata una nuvola di fumo. Subito è scattato l’allarme da parte delle autorità aeroportuali: a bordo dell’aereo erano già saliti gli uomini dello staff di Guardiola e alcuni giornalisti, che sono stati fatti subito scendere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini della polizia. L’unica conseguenza reale è che il Manchester City parte per Bucarest con qualche ora di ritardo.

Immagine 1 di 22
  • Real Madrid-Manchester City 1-0, video gol highlights e foto_6
  • Real Madrid-Manchester City, diretta-video gol Champions (foto Ansa)
  • Toure nella foto Ansa
Immagine 1 di 22