Sport

Mario Balotelli: buh razzisti dai fan del Bastia, “vaffa” in italiano dall’allenatore Ciccolini

Mario Balotelli: buh razzisti dai fan del Bastia, "vaffa" in italiano dall'allenatore Ciccolini

Mario Balotelli: buh razzisti dai fan del Bastia, “vaffa” in italiano dall’allenatore Ciccolini

ROMA – Mario Balotelli: buh razzisti dai fan del Bastia, “vaffa” in italiano dall’allenatore Ciccolini. Vergognosi i buh della curva del Bastia all’indirizzo di Balotelli durante il match contro il Nizza finito 1 a 1. Indecorosi gli insulti sempre al controverso centravanti italiano, da parte dell’allenatore della squadra còrsa Francois Ciccolini, insulti in francese poi un più rotondo “vaffa” pronunciato in italiano, in omaggio alle sue origine, si immagina.

Dopo aver ingoiato pillole di razzismo in Italia ed Inghilterra, Mario Balotelli ha scoperto che la Francia sul tema ha poco da imparare. “Una vera vergogna” si conclude il messaggio postato su Instagram dall’attaccante del Nizza, ieri sera sbeffeggiato ed insultato dai sostenitori del Bastia durante la partita terminata 1-1.

“Ho una domanda per i francesi – scrive in inglese Balotelli – E’ normale che i tifosi del Bastia abbiano fatto versi da scimmia e ‘uh uh’ per l’intera partita e nessuno della commissione disciplinare dica nulla? Dunque il razzismo è legale in Francia? O lo è solo a Bastia? Il calcio è un bello sport, ma persone come i tifosi del Bastia lo rendono orribile!”.

To Top