Blitz quotidiano
powered by aruba

Massimo Ferrero contro Eto’o: “Per colpa sua la Samp…”

GENOVA – Le parole di Samuel Eto’o («Sono nove mesi che aspetto, con la Samp si è creata una situazione antipatica perché avevamo degli accordi che non sono stati rispettati, adesso convocherò una conferenza stampa per chiarire i dettagli di queste inadempienze e i miei legali si muoveranno nelle vie appropriate…») non sono piaciute in casa doriana.

Il presidente, Massimo Ferrero, ha replicato così ieri alle accuse del bomber camerunense: “Appunto che abbiamo firmato tutti i documenti per consentire a Eto’o di interrompere il contratto in essere con la Samp e approfittare dell’occasione di andare in Turchia, cosa che gli ha consentito di lasciare l’Italia come lui voleva. Semmai, siamo noi che in questa vicenda ci abbiamo rimesso visto che per averlo a stagione in corso nel gennaio 2015 abbiamo dovuto sborsare oltre 100 mila euro all’Everton, soldi che di fatto abbiamo perso. Comunque sono questioni di cui non è sui giornali che si può discutere, stupisce che un giocatore come lui, con cui abbiamo un ottimo rapporto e che rispettiamo moltissimo, lo abbia fatto…”.