Blitz quotidiano
powered by aruba

Mattia Perin, striscione choc: Oggi il ginocchio, domani…

FROSINONE – I tifosi del Frosinone hanno fissato fuori dallo stadio Matusa uno striscione contro Mattia Perin, portiere del Genoa che si è gravemente infortunato al ginocchio, e che dovrà star lontano dal campo per molto tempo saltando anche l’Europeo. Al portiere sono arrivati tanti messaggi di affetto da tutto il mondo del calcio, ma non da Frosinone, che evidentemente non dimentica le sue origini di Latina, squadra per il quale fa il tifo. Sullo striscione si legge: “Perin questione di ore, oggi il ginocchio domani il cuore”. Un episodio certamente da condannare e che non rispecchia lo spirito di una bellissima tifoseria come quella dei gialloblu.

Un infortunio che obbligherà il portiere del Genoa e della Nazionale a rimanere fermo per circa sei mesi costringendolo a rinunciare alla prevista avventura con l’Italia di Conte agli Europei in Francia. Con Buffon e Sirigu sicuri della convocazione, è ballottaggio tra Donnarumma, Marchetti e Padelli per l’ultimo posto utile nella rosa dei portieri di Antonio Conte. Ad oggi Marchetti appare il favorito ma non è nemmeno da escludere la convocazione del baby prodigio Donnarumma.

Il dramma sportivo ha scosso i compagni di squadra di Perin, oggi increduli al campo di allenamento di Pegli e tutto l’ambiente calcistico. “In bocca al lupo Perin, tornerai più forte di prima” ha scritto in un tweet il portiere della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon. Attorno a Perin si sono stretti tutti i tifosi che attraverso i social network hanno fatto sentire il proprio affetto e il proprio appoggio al portiere di Latina, cresciuto nel settore giovanile del Grifone, con il quale ha conquistato il titolo di campione d’Italia Primavera. Da tre stagioni è il portiere titolare della prima squadra in serie A nonostante la giovane età, appena 23 anni.

Mattia Perin, striscione choc: Oggi il ginocchio, domani...

Mattia Perin, striscione choc: Oggi il ginocchio, domani…