Sport

Messi, frode fiscale: appello fissato tra partite con Juventus e Real Madrid

Messi, frode fiscale: appello fissato tra partite con Juventus e Real Madrid

Messi, frode fiscale: appello fissato tra partite con Juventus e Real Madrid (foto Ansa)

BARCELLONA, SPAGNA – Lionel Messi contro la Juventus nei quarti di finale di Champions League potrebbe non essere al massimo della forma, almeno dal punto di vista psicologico.

Come scrive Sport Mediaset, il fuoriclasse della Nazionale Argentina  sta giocando una partita anche fuori dal campo, con la giustizia per frode fiscale.

Condannato in primo grado a 21 mesi di reclusione, Messi ha fatto appello che – secondo Cadena Ser – è stato fissato per il 20 aprile, esattamente a metà tra la sfida contro la Juventus e il Clasico contro il Real Madrid.

La somma contestata dal fisco spagnolo è ingente, si parla di 4,1 milioni di euro spostati in società con sede in paradisi fiscali, per tre stagioni dal 2007 al 2009. Per ognuna di queste Messi è stato condannato a tre mesi di reclusione, ventuno in totale.

To Top