Blitz quotidiano
powered by aruba

Messi insultato dai giocatori del Manchester City. Quasi rissa a fine partita

ROMA – Lionel Messi sarebbe stato vittima di insulti da parte dei giocatori del Manchester City al termine della partita persa dal suo Barcellona per 3-1. Secondo quanto raccontano i media spagnoli, l’argentino sarebbe stato accolto a brutte parole nel tunnel dell’Ethiad Stadium al momento dell’uscita dal campo. “Fatti vedere”, ha minacciato Messi cercando chi lo aveva insultato.

Addirittura Messi si sarebbe spinto fino allo spogliatoio dei padroni di casa, accompagnato da un delegato del Barcellona, per provare a cercare chi lo insultava e chiedergli spiegazioni. E’ stato calmato e bloccato solo dal suo amico e connazionale Aguero.

“Ho sentito qualcosa. Ho visto che Messi era arrabbiato, ma sono rientrato per ultimo dal campo e non so bene cosa sia successo”, ha raccontato.