Sport

Mihajlovic, 24 anni dopo ritorna nella casa in Croazia FOTO

BELGRADO, SERBIA – Sinisa Mihajlovic, dopo 24 anni di lontananza, ha visitato la sua casa natale di Borovo in Croazia, che aveva lasciato a causa della guerra nel 1991. Lo scrive il quotidiano di Belgrado “Kurir”.

Il giornale pubblica le foto esclusive di Mihajlovic di fronte alla casa natale, alla sua scuola elementare, ma anche sul campo dell’FC Borovo, dove quale ha mosso i primi passi nel calcio. “Kurir” scrive che Mihajlovic non ha potuto frenare lacrime di commozione.

L’attuale tecnico del Milan, di nazionalità serba, da Borovo passò a Novi Sad dove ha giocato per la Vojvodina. Quindi a Belgrado, dove vestì la maglia della Stella Rossa, squadra con la quale è diventato il campione d’Europa e del mondo nel 1991. Mihajlovic dal 1992 vive in Italia, dove ha giocato per Roma, Sampdoria, Lazio e Inter.

Ha iniziato la sua carriera di allenatore come assistente di Roberto Mancini all’Inter. Ha poi lavorato a Bologna, Catania, Fiorentina e Genova con la Sampdoria. E’ stato anche l’allenatore della nazionale serba nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo in Brasile.

 

To Top