Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Milan: Bacca via se arriva Zaza

MILANO – Cambiato l’allenatore il Milan si prepara anche per il mercato estivo per creare una rosa che sia competitiva dopo le ultime 4 deludenti stagioni. E si guarda in casa Juve, dove il futuro di Simone Zaza è ancora avvolto nel mistero. Nonostante le parole rassicuranti di Buffon, il bomber interessa a diversi club. Valutato, dalla Vecchia Signora, non meno di 30 milioni di euro, piacerebbe soprattutto a Milan e Roma, oltre che a diversi club esteri.

In particolare attenzione al Milan: il cambio di panchina, con l’arrivo di Brocchi al posto di Mihajlovic, potrebbe dare il via al “progetto italiano” che ha in mente da tempo Silvio Berlusconi. I rossoneri sarebbero disposti a vendere Carlos Bacca, che piace a Bayern Monaco, Arsenal, Manchester City e United ed è valutato circa 35 milioni di euro. La Juventus vorrebbe trattenere l’ex Sassuolo, ma se arrivasse l’offerta giusta Beppe Marotta non direbbe no.

L’esonero di Mihajlovic e la promozione di Brocchi dalla Primavera alla prima squadra sono stati accolti molto negativamente dalla stragrande maggioranza dei tifosi rossoneri. Emergono feroci critiche sui social (Facebook e Twitter su tutti) e spunta un dato impietoso legato al sondaggio sul nostro sito.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, che in  un sondaggio ha chiesto se Berlusconi avesse fatto bene a esonerare Mihajlovic e mettere Brocchi sulla panchina rossonera, i risultati sono stati plebiscitari: su circa 13 mila tifosi che hanno votato finora, il 92,2% ha detto “no”.