Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Milan, Montolivo rinnova: ironia sul web

MILANO – Calciomercato Milan. Il Milan ufficializza il rinnovo triennale del contratto del suo capitano Riccardo Montolivo, di 31 anni, in scadenza il prossimo 30 giugno.

L’annuncio del club arriva contestualmente a quello del prolungamento fino al 30 giugno 2019 anche dei contratti del terzino ventinovenne Luca Antonelli e del compagno di reparto Davide Calabria, che compirà 20 anni a dicembre, entrambi già legati al Milan fino al 2018.

Questa notizia ha scatenato l’ironia sul web dei tifosi del Milan, contrari con questa strategia di calciomercato, e dei tifosi delle altre squadre.

Tutto questo perchè Riccardo Montolivo non ha avuto un rendimento alto nel corso delle sue ultime stagioni al Milan e secondo molti osservatori calcistici è nella fase calante della sua carriera.

Ed in virtù di tutte queste considerazioni, è quantomeno singolare il rinnovo per ben altre tre stagioni. Quello che fa maggiormente riflettere è la sua condizione atletica. Montolivo non ha più il passo dei tempi migliori e da qui la vignetta con Francesco Totti con la simpatica didascalia: “Se gioca lui, io posso giocare per altri cento anni“.

“Il mio futuro oggi è a casa nel senso che non ho contratto e dunque ora me ne andrò in vacanza e poi nella mia Giulianova. Il Milan? Non c’é assolutamente nulla, ma essere accostati alla panchina rossonera è per me un grande onore, ma altro in questo momento non c’è. Di queste voci sul Milan non so nulla. Nessun abboccamento e nessun incontro”.

Lo ha detto l’ex tecnico dell’Empoli, Marco Giampaolo, ospite a Pescara dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio Gruppo regionale Abruzzo, gruppo provinciale di Pescara e gruppo provinciale di Chieti, in occasione dei festeggiamenti per i cinquant’anni dell’Aiac.

Sulle parole di Arrigo Sacchi che ha detto che ormai Giampaolo è pronto per una grande, Giampaolo ha aggiunto:

“Sacchi due anni fa mi chiamò per allenare l’under 21 e quindi vuol dire che mi stima. L’anno in cui stavo a Cesena veniva spesso a vedere gli allenamenti. Sacchi è un maestro di calcio.

È stato colui che ha tracciato una via nuova per un calcio diverso. Uno dei tre quattro allenatori che hanno segnato la storia del calcio. Io sono cresciuto guardando il Milan di Sacchi.

È stato un mio punto di riferimento e le sue parole mi fanno enormemente piacere”. L’Empoli: “Abbiamo fatto un gran campionato. Senza un organico forte non puoi fare bene, ma io ho avuto la fortuna di poter contare un organico di qualità e così siamo riusciti meritatamente a garantire un altro anno di serie A ad Empoli”.

Immagine 1 di 16
  • Calciomercato Milan, Montolivo rinnova: ironia sul webCalciomercato Milan, Montolivo rinnova: ironia sul web
  • Mondiali, Montolivo a Milano: domani l'operazione (LaPresse)
  • Montolivo a terra: infortunio che lo costringerà a saltare il Mondiali (LaPresse)
  • L'infortunio di Montolivo (LaPresse)
  • Montolivo-Cristina De Pin e Ambrosini-Paola Angelini: prossimi matrimoni vip (foto twitter)
  • Milan-Catania (foto da video)
  • Montolivo nel match Milan-Parma (LaPresse)
Immagine 1 di 16