Blitz quotidiano
powered by aruba

Calciomercato Milan, ultime notizie: Milik se parte Bacca

CALCIOMERCATO MILAN, ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE. Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni. Mentre il destino di Carlos Bacca è ancora incerto, c’è la sensazione infatti che il suo futuro sarà lontano dal Milan, i rossoneri devono correre ai ripari, per non restare spiazzato sul fronte dell’attacco. Dove (già congedatisi Balotelli e Boateng) restano a referto i nomi di Bacca, di Luiz Adriano, Menez e Niang. Ma anche al Milan piace una delle rivelazioni di Euro 2016, il polacco Arkadiusz Milik (22 anni) che veste, a livello di club, la maglia dell’Ajax. Si tratta di un attaccante che interessa, in Italia, anche a Roma, Juventus, Inter e Napoli. Nel breve volgere della fase iniziale di Euro 2016 la sua valutazione si è impennata, raddoppiando fino a giungere i 20 milioni di euro.

“Di lavoro da fare ce n’è, la sfida è ardua. Ma so cosa mi aspetta e cosa devo fare”. Vincenzo Montella è pronto per la nuova avventura in rossonero: da domani inizierà ufficialmente la sua esperienza al Milan e nella testa le idee sono chiare: “L’obiettivo e’ di tornare grandi in Italia e in Europa”. Il tecnico campano eredita una squadra da rifondare, reduce da un’annata deludente scandita dalle contestazioni dei tifosi. Una situazione complessa a cui si aggiunge un imminente cambio di proprietà. In vacanza a Ischia, con il figlioletto in braccio, appare sereno, impaziente di iniziare la sua nuova avventura a Milano.

“Da bambino – confessa – sognavo di giocare nel Milan, ma il dottor Galliani non mi ha mai preso e gliel’ho detto. Lo ha fatto adesso da allenatore: ho qualche capello bianco in più, riuscirò sicuramente a gestirla meglio. I tecnici vivono di cambiamenti ed emozioni e quando c’è un cambiamento, c’è un’emozione”. La ricetta per ridurre il gap dalla Juventus, l’allenatore l’ha già in mente: “La differenza molto spesso la fanno i giocatori. E’ importante riuscire a far crescere le loro prestazioni e così di conseguenza i risultati”.

Per la filosofia di calcio di Montella, che predilige pos palla e palleggio, serve però più qualità e tecnica soprattutto a centrocampo e in attacco. Rinforzi da trovare sul mercato. Montella potrebbe indicare Fernando, che ha allenato alla Sampdoria, convincendo il brasiliano a scegliere il Milan invece dello Spartak Mosca. Resta l’interesse per Badelj della Fiorentina. Va trovato anche un trequartista che lanci Lapadula e gli attaccanti. Si fa il nome di Mati Fernandez, già nella rosa della Fiorentina quando Montella era allenatore della Viola. “Tutti sanno che gli piace molto – dice l’agente del giocatore Alejandro Santisteban a Milannews – con lui ha avuto un ottimo rendimento a Firenze. Anche a gennaio lo voleva alla Sampdoria. Per ora comunque non ho parlato con nessuno”. C’è un interesse anche per Piotr Zielinski dell’Udinese su cui c’è anche il Napoli ma la chance di una maglia da titolare potrebbero convincerlo a vestire rossonero. Anche in attacco bisogna cambiare qualcosa. Galliani è convinto che il reparto sia al completo ma Bacca potrebbe partire per l’Atletico Madrid e anche Niang sembra destinato a fare le valige. Al loro posto potrebbe arrivare Ljajic, che non ha ancora accettato l’offerta del Torino, o Marko Pjaca della Dinamo Zagabria.