Milan

Gigio Donnarumma e la bufala dell’attacco hacker, Corriere della Sera: “Rinnoverà per 5 anni”

Gigio Donnarumma e la bufala dell'attacco hacker, Corriere della Sera: "Rinnoverà per 5 anni"

Gigio Donnarumma e la bufala dell’attacco hacker, Corriere della Sera: “Rinnoverà per 5 anni”

ROMA – Sul presunto attacco hacker al profilo Instagram, account poi chiuso, di Gigio Donnarumma, Il Corriere della Sera fornisce una versione ben diversa.

Secondo quanto si legge sul quotidiano, la famiglia del portiere 18enne, non aveva preso bene il tweet pro-Raiola convinta che fosse la mossa sbagliata. E così, qualche ora, ecco comparire il post su Instagram. Ma questa volta a prendere malissimo il messaggio sono i Raiola, Mino ed Enzo, i quali avrebbero spiegato al portiere che con quel messaggio Donnarumma li aveva messi in una condizione di svantaggio nella trattativa e che, dunque, non avrebbero potuto strappare condizioni favorevoli.

A quel punto, si legge sul Corsera,

San raffaele

qualcuno ha ha l’idea di simulare un hackeraggio e chiudere il profilo. È la mossa che porta allo strappo: perché scatena l’ennesimo ‘putiferio’ (per dirla con Gigio/hacker). E che porta un ragazzo di 18 anni a prendere in mano la situazione e ribadire all’agente quello che diceva agli amici: ora basta, io voglio rinnovare, fate in modo di tornare al tavolo con il Milan.

Secondo il quotidiano, l’attacco hacker sarebbe una bufala e alla fine il portiere rinnoverà davvero quel contratto che apparentemente sarebbe dovuto rimanere sul tavolo senza firma. E non per 3 anni, come inizialmente ipotizzato, ma addirittura per 5 (con clausola per l’estero).

To Top