Blitz quotidiano
powered by aruba

Manuel Locatelli raccontato da Filippo Galli: “Ha avuto una grossa crisi, è stato bravo ad uscirne”

ROMA – Chi è Manuel Locatelli, il giovane centrocampista del Milan che ha steso la Juventus? Lo racconta Filippo Galli, la mente che si nasconde dietro alla crescita dei ragazzi rossoneri.

“L’esplosione di Locateli non mi può sorprendere – spiega a Il Giorno -. È un ragazzo d’oro, con fondamentali tecnici importanti e una solida famiglia alle spalle”, spiega il responsabile del settore giovanile rossonero.

“Manuel – continua – è con noi da 7 anni ed è sempre stato uno dei nostri prospetti più interessanti. Un paio di anni fa, proprio in questo periodo, ha subito un po’ il passaggio alla Primavera dagli Allievi. Ma proprio nel momento di maggiore difficoltà è riuscito a riemergere”.

Come ha fatto per uscirne?

“Noi gli abbiamo dato gli strumenti per capire l’importanza della fase difensiva, prima era un giocatore di pura qualità. Si è completato, sa rompere il gioco, coprire la linea difensiva. Ora deve solo riequilibrare tutte queste nozioni”.

Il suo segreto?

“Ha sempre avuto una disponibilità fuori dal comune. La sua famiglia molto equilibrata, presente ma mai invadente. Lui non poteva essere diverso”.