Milan

Milan e i cinesi scomparsi, Berlusconi: “O arrivano i soldi o mi tengo il club”

Milan e i cinesi scomparsi, Berlusconi: "O arrivano i soldi o mi tengo il club"

Milan e i cinesi scomparsi, Berlusconi: “O arrivano i soldi o mi tengo il club”

MILANO – Silvio Berlusconi sembra intenzionato a dare un ultimatum alla cordata cinese che vuole acquistare il Milan: “O arrivano i soldi o mi tengo il Milan”. Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport e che il presidente rossonero avrebbe confessato ai suoi fedelissimi.

Domani, venerdì 3 marzo, il closing non ci sarà e il numero uno del club starebbe decidendo se concedere un’ulteriore proroga di trenta giorni alla Ses per completare l’acquisto versando i 420 milioni mancanti, di cui 100 per il mercato. Quella del rinvio del closing di un mese resta, al momento, la via più percorribile ma verrebbe accettata solo in cambio di una garanzia: il versamento della terza caparra da 100 milioni di euro.

Al momento, scrive l’Agi, sono solo due le cose certe: il capo-consorzio di SES, il signor Li, non ha raccolto i soldi necessari per chiudere l’operazione; delle quattro società presenti nella lista finale (Haixia, Huarong, China Construction Bank, China Merchant Bank), le due che sono state contattate dalla stampa si sono sfilate.

To Top