Blitz quotidiano
powered by aruba

Milan-Juve, mistero Balotelli: va via e poi ritorna ma…

ROMA – Momenti di imbarazzo sulla panchina del Milan durante la finale di Coppa Italia persa ai supplementari contro la Juventus e anche questa volta c’entra Mario Balotelli. Secondo la Gazzetta dello Sport, quando mister Christian Brocchi ha scelto di mandare in campo Josè Mauri al posto dell’acciaccato Montolivo, Balotelli avrebbe interrotto il riscaldamento e avrebbe lasciato il campo, “infuriato”, per filare negli spogliatoi.

Dopo qualche minuto SuperMario ha fatto rientro in panchina accompagnato da un addetto stampa del Milan e da un suo compagno. Mistero che il club ha cercato di sciogliere smentendo problemi comportamentali e parlando di semplice “bisogno fisiologico”.

Lo stesso Brocchi, però, non ha diradato i dubbi: “Mario aveva voglia di giocare, però c’erano due o tre ragazzi con i crampi, la gara è stata lunga e non potevo permettermi di bruciare un cambio con dei giocatori che avevano problemi e non potevo commettere errori”. Balotelli alla fine in campo è entrato, ma solo al 112′, due minuti dopo il gol decisivo di Morata.

Immagine 1 di 18
  • Italy Cup: Final Milan-Juventus
Immagine 1 di 18