Milan

Milan, Montella rischia esonero: Antonio Conte o Carlo Ancelotti per il futuro

Milan, Montella rischia esonero: Antonio Conte o Carlo Ancelotti per il futuro

Milan, Montella rischia esonero: Antonio Conte o Carlo Ancelotti per il futuro
FOTO ANSA

MILANO – Dopo il ko di Genova contro la Sampdoria, secondo in trasferta dopo la debacle di Roma contro la Lazio, c’è stato un duro confronto tra l’amministratore delegato del Milan Fassone e l’allenatore dei rossoneri Vincenzo Montella. 

Il tecnico campano è il bilico e il suo futuro è legato alle partite contro Roma e Inter. Montella non può perdere più dopo aver ricevuto una rosa competitiva frutto di un mercato stellare da oltre 200 milioni di euro.

Il Milan non può fallire la qualificazione alla prossima Champions League, sarebbe una catastrofe sia dal punto di vista tecnico che economico.

Per questa ragione Montella è a forte rischio esonero. Nell’immediato potrebbe sostituirlo Walter Mazzarri che, salvo miracoli sportivi, sarebbe solamente un traghettatore fino alla prossima stagione.

Per il prossimo anno si sognano due profili; quello di Antonio Conte, allenatore che ha espresso il suo desiderio di tornare in Italia al termine dell’esperienza sulla panchina del Chelsea, e quello di Carlo Ancelotti, per il tecnico del Bayern sarebbe un ritorno più che gradito in una piazza che lo ama e dove ha vinto tanto.

To Top