Milan

Montella, petto in fuori prima di Inter-Milan: “Chi scende dal mio carro non risale più”

Montella, petto in fuori prima di Inter-Milan: "Chi scende dal mio carro non risale più"

Montella, petto in fuori prima di Inter-Milan: “Chi scende dal mio carro non risale più”.
ANSA / MATTEO BAZZI

MILANO – ”Quando l’allenatore vince diventa bello e con gli occhi azzurri. Quando vince meno si accorge di chi gli vuole bene e di chi invece scende dal carro. Per quanto mi riguarda chi scende non risale più”.

Vincenzo Montella, nella conferenza stampa alla vigilia del derby, si toglie qualche sassolino dalla scarpa, rimarcando però quanto ”le critiche facciano parte del gioco”.

Risponde nuovamente all’ex presidente Berlusconi (”Faccio di testa mia, ho totale autonomia e se sbaglio sbaglio io”) e apprezza il ”comportamento egregio” avuto dalla società in questi momenti duri:

”Sono stati fantastici – dice riferendosi a Fassone e Mirabelli – e io non mi faccio turbare da spifferi e illazioni. Esiste qui una sola anima, quella dell’allenatore, e chi segue l’allenatore, segue l’anima della squadra. Chi non lo fa, non è un vincente ma vedo che tutti sono con me”.

To Top