Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Milan-Liverpool 0-2: gol e highlights

ROMA – Il Milan non si ripete e nella seconda partita della passerella americana ed esce sconfitta per 2-0 in amichevole contro il Liverpool. I rossoneri non sono riusciti a bissare dunque il successo dell’esordio americano contro il Bayern Monaco. A decidere l’incontro sono stati i gol di Divock Origi e Roberto Firmino, al 59′ e al 73′. I ragazzi di Vincenzo Montella torneranno in campo il 3 agosto contro il Chelsea di Antonio Conte.

A fine gara Montella non è parso minimamente preoccupato: “Oltre alla differenza di condizione vorrei ricordare che loro sono i finalisti dell’ultima Europa League. Nonostante ciò abbiamo fatto una discreta partita, non ho visto una differenza netta fra noi e loro. Sappiamo su che cosa dobbiamo lavorare, e il tempo è dalla nostra parte. Vedo i ragazzi che provano a mettere in pratica le mie richieste, non si può pensare che in quindici giorni risolvessimo tutti problemi e diventassimo una grande squadra. Anzi, dirò di più: oggi ci avrebbe fatto peggio una vittoria… Insomma, occorre equilibrio. Per il resto, con la società abbiamo le idee molto chiare e siamo d’accordo su cosa intervenire, dove intervenire e se è possibile intervenire”.

Il tecnico ne parla sorridendo, e tutto sembra tranne che una recita di facciata. La sensazione è quella di un allenatore sicuro che il lavoro di queste settimane alla fine pagherà. “Mi è piaciuto l’approccio, la squadra non si risparmia, ma siamo all’inizio del percorso, è normale che arrivi qualche sconfitta. E poi è stata una partita preparata in molto meno tempo rispetto alla precedente, ha inciso anche questo. Io dico che siamo sulla strada giusta. Se mancano i gol di Bacca? A me piacciono i calciatori forti, e Bacca è forte. L’abbiamo lasciato a casa per farlo lavorare, conto di ritrovarlo in ottime condizioni”.

 


TAG: