Blitz quotidiano
powered by aruba

Mondiali 2006, bufera su Beckenbauer: indagato per riciclaggio

BERLINO – La procura federale svizzera ha aperto un’indagine contro Franz Beckenbauer per appropriazione indebita e riciclaggio di denaro in seguito all’affidamento alla Germania del Mondiale del 2006. I magistrati elvetici indagano su sospette irregolarità in alcuni pagamenti effettuati per la Coppa del Mondo 2006, quando la leggenda del calcio tedesco era presidente del comitato organizzatore.

Assieme a Beckenbauer sono sotto inchiesta anche altri accusati, come rivela l’edizione online del quotidiano tedesco Spiegel. Sotto la lente della magistratura svizzera c’è una serie di flussi di cassa sospetti, tra il 2002 e il 2005, per un valore complessivo di oltre 10 milioni di franchi svizzeri (poco più di 9 milioni di euro).